corso don orione QIl tetto è crollato martedì mattina, ma nessuno delle forze dell’ordine, a quanto pare, se n’era accorto fino alle 17 di pomeriggio quando l’amministratore dello stabile si è recato dalle istituzioni e ha dato l’allarme.

L’episodio riguarda uno stabile in corso Don Orione, al civico 40. Secondo la prima ricostruzione effettuata dai Vigili del fuoco, il tetto sarebbe crollato a causa di un probabile cedimento strutturale. Le travi sono cadute all’improvviso nel sottotetto senza creare danni all’interno degli appartamenti sottostanti ma i Vigili del Fuoco giunti nel pomeriggio, vista la possibilità di un possibile crollo dei soffitti hanno fatto evacuare tutti i componenti delle tre famiglie che abitavano negli appartamenti all’ultimo piano che hanno dovuto trovare una sistemazione di fortuna presso parenti ed amici.


Il vice sindaco Gianluca Silvestri (Bardone a quanto pare è in ferie a Forotondo in val Curone) ha firmato un’ordinanza di inagibilità per i tre appartamenti fino a quando non verrà ripristinato il tetto.

I vigili del fuoco, insieme ai Vigili urbani e agli operai del Comune  hanno transennato il tratto di strada davanti allo stabile vietando il parcheggio delle auto fino a quando il tetto non verrà sistemato.

4 agosto 2015  

corso don orione L