madonna della Guardia - ILa festa della Madonna della Guardia, in programma sabato 29 agosto a Tortona è sicuramente uno degli appuntamenti laici e religiosi più sentiti dai tortonesi e si concluderà con i tradizionali fuochi artificiali, gli unici che vengono sparati a Tortona, perché si sa, il Comune ha ben altri fuochi da tenere a bada e dalla notte dei tempi non si ricorda ne abbia mai pagati.

Questo il programma della festa della Madonna della Guardia.


Sante Messe in Santuario ore 6.30 – 7.30 – 8.30 – 10.30 – 15.30 – 17.00 – 21.00 – 22.30 in Cripta ore 8.00 – 9.00 – 10.00 – 11.00 – 18.30.

Alle ore 6.30 presiede Don Pietro Bezzi, direttore Casa di Riposo di Pontecurone, alle 7.30 presiede Don Costantino Marostegan parroco di Castelnuovo Scrivia, ore 8.30 santa messa dei giubilei sacerdotali e religosi con ricordo degli anniversari dei giubilei sacerdotali e religiosi, presiede Don Flavio Peloso, superiore generale.

Alle 10.30 Pontificale Dell’apparizione con il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia, ore 15.30 presiede Don Aurelio Fusi, direttore provinciale “Madre della Divina Provvidenza”.

L’appuntamento più importante però è quello in programma alle ore 17 con la messa solenne presieduta da Vittorio VIOLA, vescovo diocesano che condurrà anche la processione delle 18 secondo la tradizione di Don Orione.

In Duomo, il vescovo guiderà la recita del credo, mentre alla messa delle 21 presiede Don Alessandro D’Acunto, direttore case orionine in Genova

Alle ore 22.15 FUOCHI ARTIFICIALI e alle 22.30 presiede don Renzo Vanoi, rettore del Santuario.

Corso Don Orione sarà chiuso al traffico con molte bancarelle per tutto il giorno.

Mostra fotografica durante la Novena e la Festa, allestita sotto il porticato del Centro “Mater Dei”

28 agosto 2015