Eravamo convinti di essere stati chiari, ma le tensioni degli ultimi giorni, certi commenti fuorvianti e gli insulti gratuiti di cui siamo stati oggetto, mi spingono a scrivere questa lettera perché sta passando l’idea che Oggi Cronaca sia un giornale razzista e fomenti la xenofobia.profughi immigrati - Q

Non è assolutamente vero.


La linea del nostro giornale è chiara: noi non siamo né di Destra, né di Sinistra, di Centro o di altra corrente politica, non abbiamo nessuno che finanzia il giornale e che vive solo grazie alla pubblicità degli sponsor.

Non prendiamo soldi per i click o per le visite e chi scrive pur essendo un professionista che lo fa da 38 anni, non vive grazie al giornale.

Noi siamo dalla parte dei cittadini e siamo contro chi manca di trasparenza, chi non dice la verità e tende invece a nasconderla.

Lo facciamo con tutti e lo abbiamo fatto recentemente anche con il Comune di Tortona che proprio sulla vicenda profughi, a nostro avviso, ha mancato di trasparenza così come, all’inizio non è stato trasparente sulla vicenda del milione di Euro dei dipendenti comunali o sulla fusione fra Atm e Asmt e in molte altri occasioni.

Ogni volta che è successo lo abbiamo rilevato, come per la vicenda dei profughi.

Quest’ultimo però è un nervo scoperto, perché la gente è stanca di veder arrivare stranieri mantenuti dallo Stato mentre c’è una moltitudine di italiani che fa fatica a vivere.

Possiamo anche essere d’accordo o contrari sulle politiche renziane, ma noi siamo un giornale di provincia e pertanto ci focalizziamo sui problemi locali e sull’operato del Comune di Tortona che prima dice una cosa, poi non la dice tutta ed infine ne dice un’altra.

Chiamateci utopisti o fuori dal mondo, ma noi crediamo ancora che chi amministra la cosa pubblica debba avere la massima trasparenza nei confronti dei cittadini.

Non contestiamo le scelte, ma il fatto di non prendersi la responsabilità delle medesime.

Si vogliono accogliere 200 profughi? Non se ne vuole nemmeno uno? Bene, gli amministratori lo dicano e si prendano le responsabilità di questa decisione davanti ai cittadini e agli organi superiori.

Sono scelte politiche e legittime che è libero di prendere un Amministratore pubblico, così come per tutte le altre decisioni.

Sui profughi alla fine, avevamo ragione: ci hanno criticato, accusato di fomentare odio, di scrivere cose non vere e poi, alla fine, il sindaco stesso ammette che nel Tortonese ne arriveranno (per ora) 130 e la Regione fa un Piano di arrivi per i profughi PER TUTI I COMUNI fino al 2020.

Noi abbiamo incassato insulti e critiche ma siamo andati avanti perché sapevamo di essere nel giusto.

La nostra “battaglia” infatti è contro chi nasconde, chi fa e non dice e contro l’ipocrisia di chi vuol far vedere ciò che non è.

Questo è Oggi Cronaca.

Il direttore Angelo Bottiroli   

6 agosto 2015