laudio Bonante

laudio Bonante

C’è anche l’acquese Claudio Bonante tra la ventina di giovani che sono stati chiamati a ricoprire l’incarico di componente della Direzione Nazionale di Gioventù Nazionale, il movimento giovanile di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, al quale possono iscriversi i ragazzi e le ragazze che hanno tra i 14 e i 30 anni. I giovani, scelti in tutta Italia tra quelli che più si distinti in questi anni per impegno, coerenza e militanza, avranno il compito di portare a Roma le istanze dei territori che rappresentano.

Claudio Bonante ha una lunga militanza nei movimenti giovanili della destra politica: è stato presidente acquese di Azioni Giovani (il movimento giovanile di Alleanza Nazionale), ha ricoperto ruoli di dirigenza nella Giovane Italia (il movimento giovanile del PDL) a livello cittadino e provinciale e ora viene chiamato a Roma per svolgere questo importante e prestigioso incarico.


“Ringrazio il Presidente Nazionale Marco Perissa per la nomina. Una nomina della quale non posso nascondere di essere orgoglioso, che pone in una posizione di prestigio a livello nazionale il circolo giovanile di Acqui Terme.” – commenta a caldo Claudio Bonante – “Un ringraziamento va inoltre ai tanti amici con i quali ho in comune da anni la passione politica e che sono stati dei pilastri del movimento giovanile, come Federico Riboldi (attuale Portavoce Provinciale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale), Gianni Farotto (attuale Portavoce Cittadino a Casale Monferrato di FDI-AN e unico della provincia di Alessandria in passato a ricoprire l’incarico di componente della Direzione Nazionale del movimento giovanile) e i ragazzi e le ragazze del circolo di Acqui con i quali ho condiviso in questi anni la militanza politica.”

Un movimento giovanile che nella città termale ha iniziato una fase di rinnovamento generazionale, giusta e doverosa. Spiega infatti Bonante: “I ventenni di ieri è giusto che guidino i ventenni di oggi nella costruzione di un movimento giovanile con salde radici ideali e culturali. Per questo siamo a chiedere ai ragazzi e alle ragazze che studiano nelle scuole superiori o all’Università, di farsi avanti e di contattarci. Decidere di interessarsi di politica vuol dire contribuire alla democrazia. Vuol dire partecipazione, impegno, difendere valori ed idee nei quali si crede. In un periodo in cui la politica sembra aver dimenticato i cittadini è indispensabile che le cose si muovano dal basso, con dibattiti, confronto e militanza sul territorio. Iscriversi a Gioventù Nazionale vuol dire che si hanno a cuore certi valori e certe battaglie e che si vuole portarli avanti con persone oneste, libere e decise. Ciascuno di noi da solo conta poco, ma tutti insieme possiamo creare qualcosa di veramente importante. Siamo l’Italia che crede, ma siamo anche l’Italia che osserva, che critica, che propone, che non rimane a guardare e scende in campo. Siamo l’Italia migliore!”

E’ possibile contattare il circolo acquese di Gioventù Nazionale al numero di cellulare 3387349537 o scrivendo alla mail gioventunazionale.acqui@gmail.com. Per chi ha un profilo facebook è inoltre possibile cliccare “Mi piace” sulla pagina facebook “Gioventù Nazionale Acqui Terme” per essere sempre aggiornati sulle attività e le iniziative del circolo acquese.

31 agosto 2015