carabinieri 2QI Carabinieri della Stazione di Alessandria Cristo hanno arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione Mauro Angelo Amedeo, di 62 anni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio.

L’uomo è stato raggiunto da un ordine di carcerazione perché deve scontare una condanna a tre anni e sei mesi di reclusione. Il provvedimento veniva emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rovereto ed è il risultato di una condanna a pene concorrenti a seguito di numerosi fatti reati commessi dall’uomo negli anni. L’ultima condanna era stata emessa dal Tribunale di Rovereto nel marzo 2013 ed era divenuta definitiva nel dicembre 2014 per i reati di ricettazione, tentata truffa e sostituzione di persona commessi nel luglio 2011 a Rovereto.


Inoltre, per l’uomo era divenuta eseguibile un’altra condanna, divenuta definitiva nel marzo del 2013, per quattro episodi di truffa, ricettazione tutti commessi nell’ottobre del 2009 in provincia di Asti a danno di aziende vitivinicole. Sommando le due pene si otteneva il totale di tre anni e sei mesi da scontare e, per tale motivo, dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Rovereto giungeva ai Carabinieri di Alessandria Cristo l’ordine di carcerazione nei confronti dell’uomo che veniva prelevato dai militari dalla sua abitazione e successivamente accompagnato al carcere Cantiello e Gaeta di Alessandria per l’espiazione della pena residua.

22 agosto 2015