emilia stringa raffaella - ISono nata e vivo a Tortona.
Sono sposata ed ho una bambina di 8 anni .
Immediatamente dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza , mi sono occupata del negozio di famiglia, un negozio storico, che esiste dal 1924 ed è passato attraverso varie generazioni dove sono letteralmente cresciuta trovandosi proprio sotto casa. La Bottega d’Arte Stringa, così l’aveva chiamata mio nonno già nel 1924, è un luogo fuori dal tempo in cui si viaggia tra argenti preziosi, tappeti, stampe antiche e cristalli pregiati. Un posto dove ci si abitua al bello praticandolo ogni giorno, toccandolo e sentendone il profumo.
Sono approdata alla fotografia in modo del tutto inaspettato, per gioco su Instagram, nel Settembre 2013 ed ho subito avuto notevoli riscontri, nel senso che le mie foto sono state spesso premiate dai vari gruppi IG.
Da lì ho partecipato sempre su Instagram a diversi contest lanciati dalla direttrice di Vogue Italia, Franca Sozzani, la quale ha scelto per 6 contest (su 9 ) sempre un mio scatto.
Tali foto sono state esposte in forma digitale a Milano al corner della Birra Moretti in occasione della Vogue Fashion Night Out tenutasi a Milano in occasione delle sfilate di moda mentre un’altra foto scelta è stata pubblicata a Novembre nell’inserto Beauty di Vogue Italia.
La fotografia ha dato una nuova prospettiva alla mia vita, è diventata una vera passione.
Ciò che amo della fotografia è la sua fragilità e assolutezza: è come un fiore che abbellisce le mie giornate in modo leggero e passeggero, eppure solenne. Fotografare ha arricchito la mia vita, rendendola più intensa e completa. Mi piace esplorare nuovi temi, fermare scorci inaspettati, indagando con la mente e con gli occhi nuovi punti di
vista.

È come capire per incanto una piccola porzione di realtà e al tempo stesso trovare una parte di me stessa nelle cose. È un’emozione profonda, fuggitiva e coinvolgente, che prende spazio e consistenza, e così può essere offerta anche ad altri sguardi. Questo per me è fotografare, la possibilità di toccare e fissare un istante di bellezza
e condividerlo con gli occhi degli altri.
Attraverso la fotografia ho imparato a conoscere meglio me stessa, trovando una determinazione nel perseguire un obiettivo( sviluppare il tema di un contesto) che non pensavo di avere.


Raffaella Stringa

30 agosto 2015 

stringa - L