giunta - QQuando l’ex sindaco Berutti lo scorso anno spese circa 22 mila euro per organizzare “Assaggia Tortona” furono tanti i simpatizzanti del Partito Democratico che si accodarono alle nostre critiche (http://www.oggicronaca.it/ultime-delibere-della-giunta-berutti-il-comune-ha-speso-quasi-22-mila-euro-per-assaggia-tortona/), tutt’altro che velate, per aver gettato soldi al vento allo scopo di far “ingrassare” i venditori di “Assaggia Tortona” e aver pagato spettacoli tutt’altro che entusiasmanti

Nella testa abbiamo ancora le parole di molti simpatizzanti del Pd: “è vergognoso, non si possono spendere così i soldi dei tortonesi, ma se andiamo al potere noi cambierà tutto.”


Non è passato neppure un anno, Gianluca Bardone ha vinto le elezioni ed è diventato sindaco di Tortona, il Partito Democratico ha preso il potere e guida la città, ma è cambiato qualcosa?

La risposta l’ha data lo stesso Comune di Tortona con uno dei suoi ultimi atti, la determina 246 a firma del dirigente Claudio Bagnera con la quale si spendono ben 20.236 euro per pagare le spese della Manifestazione “Assaggia Tortona” a cui vanno aggiunti  altri 7.069 euro stanziati con la determina n. 200 sempre a firma di Bagnera per spese di pubblicità sempre per “Assaggia Tortona.”

Insomma, oltre 27 mila euro per una manifestazione che francamente, a molti non è apparsa affatto di alto livello, anzi.

Che cos’ha, allora, di tanto diverso l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianluca Bardone rispetto a quella del suo predecessore Massimo Berutti a parte l’aver speso quasi 7 mila euro in più per la stessa manifestazione?

Si accettano risposte.

7 giugno 2015