Concluso l’anno scolastico, l’agricoltura è pronta ad accogliere tanti bambini e ragazzi, perché si svaghino a contatto con alberi, piante, ortaggi ed animali.

Cresce in provincia la rete Coldiretti delle fattorie didattiche che ospitano anche i Summer Camp: sono, infatti, sempre di più le aziende agricole che prevedono percorsi ludico-formativi per i mesi di giugno e luglio. Alta qualità al giusto prezzo.


Scoprire i segreti della natura con i suoi ritmi, imparare a coltivare un piccolo orticello domestico per sperimentare le loro abilità manuali, partecipare a percorsi didattici immersi nella natura fino all’escursione e al gioco libero.

Le aziende agricole aprono alle nuove generazioni che potranno spendere il tempo delle vacanze estive in un ambiente completamente diverso, sano e vivace.

“Uno degli obiettivi dei campus estivi estive realizzati dalle fattorie didattiche – afferma il direttore della Coldiretti alessandrina Simone Moroni – è proprio quello di accrescere nei giovani la cultura del cibo e delle tradizioni alimentari italiane, per una sana alimentazione e un comportamento rispettoso dell’ambiente. Questo scopo viene raggiunto attraverso lo svolgimento di pratiche che mettano in comunicazione la città con la campagna e che favoriscano un equilibrato sviluppo bio-psico-fisico reso possibile dallo stretto contatto con la natura”.

Ma l’esperienza in fattoria didattica va oltre: “Vivere il presente a contatto con la natura – aggiunge il presidente Coldiretti Alessandria Roberto Paravidino – con i suoi tempi, i suoi cicli, i suoi valori orientati al futuro arricchito da un passato pieno di tradizioni. Il nostro progetto fa proprio questo”.

Sette le aziende agricole della provincia alessandrina che da qualche giorno si sono trasformate in veri e propri “centri estivi a km zero” proponendo attività per tutta l’estate rivolte in particolare ai bambini tra i 6 e gli 14 anni.

Un programma ricco di attività per i bambini delle scuole primarie e per i ragazzi delle “medie”, dove si possono trovare corsi di ippo-gym e agility dog, settimane dedicate completamente alle lingue straniere, settimane sportive con lezioni di tennis oppure a laboratori di manualità con la lana, il legno, l’argilla ma soprattutto dove, a essere protagonista sono la natura ed il ritmo di una giornata in campagna, lontani dal telefonino e dalla tv.

Terminato l’anno scolastico, dunque, la fattoria didattica rappresenta un’opportunità di crescita e aggregazione per le nuove generazioni: la risposta al grande bisogno di conoscenza  al quale Coldiretti risponde con un progettualità che permette ai bambini di fare una esperienza diretta senza la perenne mediazione di una multimedialità che rende virtuale ciò che è reale.

“Niente di meglio, allora, – ha concluso il direttore Moroni – che sfruttare questa stagione estiva per regalare ai nostri bimbi una bella vacanza in fattoria e permettergli di conoscere le tradizioni della nostra terra e insegnargli quanto può essere sbagliato chiederci le fragole a dicembre!”

Le aziende che ospitano i “Summer Camp 2015”:
Cascina “RONCOFANTI”

di Portelli Gianfranco – Cascina Ronco Fanti – Voltaggio 335.6401894 – roncofanti@alice.it

 

Agriturismo  “LE PIAGGE”

di       Grandinetti Stefania  Via Cascinali 257      Ponzone

Tel. 0144-378886     stefania.grandinetti@alice.it www.agriturismolepiagge.it

 

Azienda “LA COMUNA”

di Osvaldo Bruni Cascina La Comuna  – Montaldeo   Tel. 0143-849228 – lacomuna@biobruni.it – www.biobruni.it

 

Azienda “TERRE SPARSE”

di Cristiana Mauro

Cascina Ronchino 12 – Carpeneto

339-6035515  – info@terresparse.it – www.terresparse.it

 

Azienda “LA STALLA DEI CIUCHI”

di Matteo Beccuti     LOC. Braglia 9 Pallavicino –  Cantalupo Ligure     Tel. 340-7449728 – lastalladeiciuchi@live.it

 

Cascina “DIAVOLO DEI BOSCHI”

Di Susanna Limandri – via Sant’Agata 1 – 15051 Carezzano Tel. 0131-837407     info@cascinadiavolodeiboschi.it      www.diavolodeiboschi.it

 

Agrinonno  “ORTO DEI NONNI”

di       Lidia Oggioni – via Valle Ferri 5  – 15010 Cavatore Tel.  0144.323165 -393-2391595 – lidiaoggioni@alice.it

21 giugno 2015

fattori didattica - L