lavoro giovani disoccupati - QCi sarà anche il Comune di Casale Monferrato tra gli stand di IOLAVORO, la manifestazione del progetto regionale Garanzia Giovani Piemonte che mette in contatto imprese e persone in cerca di lavoro, offrendo numerose opportunità per orientarsi e informarsi.

Nella Casa di Quartiere di via Verona 116, ad Alessandria, mercoledì 10 e giovedì 11 giugno parteciperanno, con le loro offerte di lavoro e formative, importanti aziende, agenzie per il lavoro ed enti di formazione del territorio


«Un’opportunità da non perdere – ha spiegato la vice sindaco, con la delega al Lavoro, Cristina Fava -: in un unico luogo si incontreranno domanda e offerta di lavoro, con possibilità di vere e proprie preselezioni o anche di supporto per la compilazione dei curricula. Per i casalesi, inoltre, c’è una possibilità in piu: mercoledì 10 sarà messa a disposizione una navetta gratuita per raggiungere IOLAVORO».

Per usufruire della navetta, che partirà dalla stazione ferroviaria alle ore 8,30 (autobus Stat) con rientro da Alessandria alle 16,00, si dovrà inviare una e-mail al Centro per l’Impiego di Casale Monferrato (mariagabriella.milazzo@provincia.alessandria.it) entro mercoledì 3 giugno con la conferma di avvenuta registrazione al portale www.iolavoro.org.

Per accedere a IOLAVORO, infatti, è obbligatorio registrarsi al sito web e scaricare il biglietto d’ingresso gratuito. Ricordiamo che, sempre sul sito www.iolavoro.org, ci si potrà iscrivere, entro mercoledì 27 maggio, ai colloqui di preselezione che le aziende svolgeranno durante la manifestazione.

«Come Amministrazione comunale stiamo cercando, su più livelli, di agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro – ha sottolineato la vice sindaco Cristina Fava – a partire dal nostro sito internet (www.comune.casale-monferrato.al.it) dove è possibile trovare, accedendo dall’home page, una sezione dedicata a diverse opportunità e possibilità di autoimpresa. Per questo motivo abbiamo deciso di aderire con entusiasmo a IOLAVORO, allestendo un nostro stand che sarà anche a disposizione delle agenzie di formazione del territorio».

1 giugno 2015