infantile - QDue maschietti si 6 e 9 anni e una bambina di 12, due dei quali ricoverati all’ospedale infantile “Cesare Arrigo” di Alessandria, ma per fortuna nessuno a quanto pare è in pericolo di vita.

E’ questo il bilancio di due incidenti stradali avvenuti a due ore di distanza l’uno dall’altro.


Il primo si è verificato poco dopo le 15 sulla circonvallazione di Acqui Terme in direzione Alessandria, quando, per cause ancora in corso di accertamento due auto si sono scontrate. Su una viaggiava una giovane mamma con due bambini, uno di 6 e l’altro di 9 anni, ma mentre il più piccolo ha riportato solo lievi feriti guaribili in pochi giorni, il secondo, quello di 9 anni è stato trasportato all’ospedale infantile di Alessandria dove i medici gli hanno diagnosticato un trauma cranico guaribile 20-25 giorni.

Sull’ambulanza del 118 tempestivamente giunta sul posto per trasportare i feriti in ospedale è salita ovviamente anche la madre che si è recati in Alessandria con i suoi piccoli.

Nell’incidente stradale è rimasto ferito anche l’uomo che guidava l’altra macchina, che è stato ricoverato al’ospedale di Acqui Terme con ferite guaribili in circa un mese.

Il secondo incidente stradale, si è verificato invece poco prima delle 18 di lunedì, in corso IV novembre ad Alessandria, all’altezza dell’incrocio con via Manzoni ed ha visto coinvolta una bambina di 12 anni.

La piccola, secondo la prima sommaria ricostruzione delle Forze dell’ordine, si trovava in sella alla sua bicicletta, quando, per cause incorso di accertamento è stata investita da una macchina.

La bambina è caduta  a terra e ha picchiato la testa. L’ambulanza del 118 l’ha immediatamente trasportata all’ospedale infantile Cesare Arrigo. Anche per lei i medici hanno diagnosticato un trauma cranico guaribile in meno di un mese.

15 giugno 2015