Il posto dove verranno tolti i parcheggi

Il posto dove verranno tolti i parcheggi

Il Comune riduce i parcheggi nei pressi del mercato ambulante dove la situazione è sempre critica. Lo fa vietando la sosta in piazza Tito Speri nel tratto fra l’intersezione con Via Bandello a quella con Corso Romita.

Si tratta di una manciata di posti auto, ma che in una zona molto trafficata come questa risultano sempre importanti. La decisione resa nota attraverso un provvedimento preso dal comandante della Polizia Municipale Orazio Di Stefano, è destinato a suscitare le proteste dei molti tortonesi, anche perché nei pressi del mercato, specie nelle giornate di svolgimento (mercoledì e sabato) i controlli sono serrati e le multe possono fioccare facilmente.


Secondo il Comune però si trattava di un provvedimento dovuto in quanto la carreggiata di Piazza Speri risulta avere larghezza che non consente la sosta rispettando le prescrizioni generali indicate dal Codice della Strada cioè che la fermata e la sosta debbano essere effettuate collocando il veicolo il più vicino possibile al margine parallelamente ad esso e secondo il senso di marcia, salvo diversa segnalazione, lasciando almeno un metro dal muro degli edifici visto che non è presente marciapiede.

La situazione esistente non rispetta le dimensioni minime della carreggiata per cui è stata vietata la sosta anche se era consentita da tempo immemorabile.

Il Capo della Polizia ha preso anche altri due provvedimenti viabilistici di minore importanza: il divieto di sosta permanente in Via Giuseppe Di Vittorio dal n. 17 fino all’intersezione con via Arzani e un cambio di precedenza in strada comunale Savonesa nel tratto in cui c’è l’immissione sulla statale 211.

14 maggio 2015

Tito Speri L