Paolo Mighetti

Paolo Mighetti

La mia proposta ha trovato l’ampia convergenza del consesso regionale.

Era fondamentale in questo momento delicatissimo per le Terme di Acqui, mettere nero su bianco alcuni elementi imprescindibili per la tutela dell’economia acquese. In primo luogo si stabilisce che, nella procedura di vendita, si debba garantire la risorsa acqua ancorandola all’uso termale. Risulta infatti importante mettere al riparo questo elemento fondamentale da usi impropri, che possano mettere in pericolo il difficile equilibrio idrogeologico delle fonti termali.


Il secondo elemento dell’atto che impegna la Giunta regionale, verte sugli utili che potrebbero essere ricavati dalla vendita. Infatti, con l’auspicio che questa procedura si concluda in maniera positiva, si è ottenuto che gli eventuali utili vengano reinvestiti sul sistema termale piemontese. Pensiamo infatti che sia necessario un ritorno nel sistema, degli investimenti messi in campo negli anni dalla Regione. In questo modo si possono trovare spazi per interventi strutturali e promozionali, che consentano al turismo termale piemontese ed acquese, di ritrovare nuovo slancio e un punto d’appoggio per la ripresa.

Paolo Mighetti, Consigliere regionale M5S Piemonte

6 maggio 2015