poste via verona QLa rapina si è verificata venerdì, poco prima dell’orario di chiusura ai danni dell’Ufficio postle in via Verona ad Alessandria.

Ad agire è stato un bandito che probabilmente aveva un complice all’esterno.


Secondo la prima sommaria ricostruzione l’uomo, di cui non è stato possibile sapere se sia italiano o straniero, è entrato all’interno dell’ufficio postale e si è avvicinato ad uno degli sportelli aperti, ha puntato un oggetto contundente (forse un taglierino) contro la dipendente delle poste, l’ha minacciata e si è fatto consegnare il denaro che era in cassa.

Poi si è allontanato a piedi, ma probabilmente non è escluso avesse un complice ad attebnderlo fuori dall’ufficio postale.

E’ scattato l’allarme e sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura di Alessandria che hanno raccolto tutti gli elementi utili per identificare il rapinatore, fra cui la visione delle telecamere dell’impianto di videosorveglianza.

Non è stato possibile appurare a quanto ammonta il bottino della rapina: gli agenti della Questura, al momento in cui scriviamo, non lo hanno ancora comunicato.

Alcune persone hanno notato l’intervento delle forze dell’ordine in zona e si sono avvicinate all’ufficio postale per capire cos’era successo.

15 maggio 2015