In occasione delle iniziative legate alla Giornata Mondiale del Lavaggio delle mani, iniziativa promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per ridurre il rischio di infezioni associate ai luoghi di cura, l’Azienda Ospedaliera di Alessandria ha ospitato presso il Salone di Rappresentanza le classi quarta B, C e D della Scuola Carducci di Alessandria.

Accompagnati dalle maestre Sodgiu Graziella, Zanfardino Francesca, Ruffato Stefania, Brunella Fulvia, Robotti Silvia, Robotti Simonetta, Venturelli Anna, circa sessanta bambini hanno ascoltato le indicazioni fornite dalla dr.ssa Grazia Lomolino, responsabile del Controllo Infezioni Ospedaliere.


Insieme alle collaboratrici e all’Associazione Clown Marameo, è stato sottolineato come l’igiene delle mani è prima di tutto un gesto basilare di cortesia e di educazione. I bambini poi, hanno rielaborato quanto ascoltato e fornito i loro personali spunti. Stefano ha scritto: “Lavarsi le mani è importante per la nostra salute. I batteri che sono situati nelle nostre mani possono causare molte malattie serie e in casi rari anche mortali. Le mani vengono lavate con un procedimento importante, anche con un disinfettante”

Giulia ha elencato i motivi: “Perché bisogna lavarsi le mani: per prevenire le malattie; per essere più puliti e belli; per non passare i germi e le infezioni; quando si opera non metti infezioni nel corpo del paziente”

Sofia: “Perché lavarsi le mani è importante perché se non le lavi ti puoi ammalare. Se succede devi andare dal chirurgo!”

13 maggio 2015

bimb