robbiano andrea - QPresso il Teatro Sala Fontana di Milano si è svolta la cerimonia di premiazione della decima edizione  Eolo Awards, i premi vengono assegnati alle eccellenze del teatro italiano dedicato all’infanzia.

La cerimonia si è svolta nell’ambito del festival Segnali, la premiazione è stata caratterizzata quest’anno dal premio alla gratitudine del teatro ragazzi, assegnato al drammaturgo Giuliano Scabia.


 

Eolo Awards 2015 al miglior attore di teatro ragazzi e giovani: ad Andrea Robbiano, per la grande efficacia e partecipazione con cui impersona la figura del professor Roversi nello spettacolo “Fuori Misura” della compagnia Quelli di Grock, sulla bella drammaturgia di Valeria Cavalli e la regia di Claudio Intropido.
Il premio vuol sottolineare la pertinente energia volitiva con la quale l’attore, proponendo i temi e la figura di Giacomo Leopardi, infonde ai ragazzi di una scuola superiore, e nel medesimo tempo al pubblico di riferimento dello spettacolo, la passione  per l’arte e la poesia.
Con naturalezza e verità di accenti Robbiano rende sempre esplicito il fatto che il desiderio e la paura d’amare, la sensazione di essere sbagliati, di essere “fuori misura”, propri del poeta di Recanati, appartengono a tutti gli adolescenti nel medesimo modo.

Il monologo recitato da Andrea Robbiano ha superato, circa un mese fa, le cento repliche.

11 maggio 2015