terremoto Nepal - qIl terremoto in Nepal, un viaggio compiuto dal CAI di Tortona, un’affascinante escursione in mountain bike nell’himalaya. Sono questi gli ingredienti per una serata in cui si mescolerà l’avventura all’emergenza che in questi giorni sta vivendo il popolo nepalese.

Organizzata per giovedì 14 maggio alle ore 21 in Sala Pessini, a Castelnuovo Scrivia, e aperta a tutta la cittadinanza sarà l’occasione per poter vedere da vicino i luoghi fantastici solcati in bicicletta dai tortonesi. Uno di loro, Vincenzo Castella, primario del reparto di pediatria dell’ospedale, ha organizzato l’evento che gode del patrocinio del Comune di Castelnuovo Scrivia e della Fondazione della Cassa di Risparmio di Tortona.


Il dottor Vincenzo Castella

Il dottor Vincenzo Castella

“Siamo in contatto con numerosi abitanti di quelle zone e proprio in questi giorni ci hanno chiesto un aiuto. Il loro grido di dolore l’abbiamo visto nelle immagini televisive – dice il dr. Castella. I morti sono molti di più di quelli che ci vengono comunicati dai media. Manca tutto, a partire dall’acqua potabile. Per questo abbiamo deciso di tirare fuori dai nostri archivi il filmato che abbiamo girato sull’Himalaya proprio in Nepal e di farlo vedere alla gente al posto delle scene drammatiche di morte. E, naturalmente, con l’occasione, – prosegue il pediatra, chiederemo ai presenti e a chi se la sente un piccolo contributo che invieremo laggiù.”

Sicuramente è il modo migliore per dare una mano. L’invito è rivolto quindi ad essere presenti, giovedì prossimo in sala Pessini, per una serata che non sarà drammatica ma stimolerà la nostra curiosità su quelle zone per chi non le avesse mai viste. E di solidarietà perché crediamo sia alla base della civile convivenza in una mondo che non deve conoscere né barriere né confini disegnati sulle carte.

13 maggio 2015