Giovanni Maccarino

Giovanni Maccarino

Domenica scorsa il servizio provinciale è stato ridotto a 36 unità…4 in meno di quelle previste (già in maniera minimale) dalla stessa amministrazione.

Possiamo serenamente affermare che Santa Barbara esiste e per nostra fortuna, è attenta e vigile. Nonostante il tentativo dell’amministrazione, avvallata dai sindacati firmaioli, cgil cisl uil e finti autonomi, di mettere in crisi il soccorso nella provincia di Alessandria, dobbiamo ringraziare la nostra patrona che fino ad oggi non è successo nulla di seriamente inevitabile.


Informato il comandante in persona nulla è cambiato. Questo denota il fallimento della politica attuata dall’amministrazione con il compiacimento dei sindacati firmaioli (anche i bugiardi che poi affermano il contrario agli organi di stampa). Il taglio al soccorso e alla salvaguardia, applicato nella Provincia, è iniziato e si sta protraendo nonostante le avvisaglie dettate dagli ultimi fatti accaduti a livello nazionale (vedi Milano) e Provinciale quale l’ intervento Solexis avvenuto in concomitanza di incendio abitazione e incidente stradale, solo casualmente durante il cambio turno, ossia l’unico momento in cui sono presenti in servizio i numeri previsti dall’amministrazione centrale per un comando della categoria di Alessandria, cosi come non  sono, fortunatamente, mai avvenuti episodi di rilievo durante gli interventi di incendio abitazione accaduti nella restante parte dell’orario in cui si sviluppa il servizio dei Vigili el Fuoco

Speriamo che Santa Barbara e la fortuna non si distraggano un secondo, altrimenti con la politica fallimentare adottata dall’amministrazione, con la compiacenza dei firmaioli, potrebbe accadere qualcosa di veramente grave.

USB ha presentato in parlamento la proposta di legge per l’assunzione dei precari che dopo decenni di sfruttamento ora vengono “licenziati” per far posto a volontari (EXPO insegna) e la proposta di legge di una nuova e moderna Protezione Civile con la collocazione dei Vigili del Fuoco fuori dal Ministero dell’interno e alle dirette dipendenze della Presidenza del Consiglio di Ministri.

Inoltre USB ha avviato la procedura prevista dalle normative vigenti per lo sciopero nazionale di categoria.

USB si dissocia dal giocare con le vite dei soccorritori e dei cittadini per paventare un risparmio inesistente… per USB la vita umana ha un valore inestimabile… e soprattutto non può essere paragonata ad alcun concetto di risparmio.

IN EUROPA: 1 pompiere OGNI 1.000 ABITANTI

IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA: 1 OGNI 2.000 ABITANTI

SE UN GIORNO NON ARRIVEREMO IN TEMPO……NON PRENDETEVELA CON I POMPIERI!! GRAZIE

                                     Per  Il Coordinamento Provinciale USB  Giovanni MACCARINO

17 aprile 2015