pitbull EI Carabinieri della Stazione di Valenza hanno denunciato per inosservanza di un provvedimento dell’autorità un cittadino italiano di 28 anni, pregiudicato e attualmente sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale. Il giovane è proprietario di un pitbull il quale i giorni scorsi aggrediva un cane meticcio di proprietà di una donna del posto, riducendolo in fin di vita. Interveniva sul posto la pattuglia di Valenza la quale accertava il fatto e svolgeva le opportune verifiche sul cane del 28enne. In particolare si accertava che l’uomo detiene il cane, sebbene sottoposto all’avviso orale, in violazione all’ordinanza del Ministero della Salute dell’agosto del 2013 che vieta a chi è sottoposto a misure di prevenzione di detenere cani di razze pericolose o aggressive, tra le quali è ovviamente ricompreso il pitbull.

Il cane, nel frattempo, è stato tolto al padrone e sottoposto a sequestro amministrativo sanitario dal servizio veterinario dell’Asl di Alessandria in attesa dei provvedimento dell’Autorità Giudiziaria alla quale il 28enne è stato denunciato per la violazione commessa.


16 aprile 2015