carabinieri - QI Carabinieri di San Salvatore Monferrato hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino italiano di 31 anni, residente nel casalese. Alle 15.00 circa del 4 aprile, i militari controllavano un bar di Lu Monferrato e all’interno notavano un soggetto che non era conosciuto e non era del posto.

Il giovane veniva così identificato, ma era molto nervoso per la presenza dei militari. Visto che dava segni evidenti di agitazione e nervosismo, veniva sottoposto a perquisizione personale.


Nel momento in cui si procedeva a perquisirlo, l’uomo con un movimento rapidissimo metteva una mano in tasca per poi mettere qualcosa negli slip. Accompagnato in un locale appartato, veniva perquisito completamente e, dentro gi slip, venivano rinvenuti due involucri in cellophane chiusi con nastro adesivo che, come successivamente verificato, contenevano cocaina per un totale di circa tre grammi. A quel punto, veniva eseguita anche la perquisizione della sua abitazione, ma non veniva trovato altro stupefacente.

Per tale motivo lo stupefacente veniva sequestrato e il 31enne veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

6 aprile 2015