capriolo - IIl Servizio Vigilanza Faunistica della Provincia di Alessandria desidera informare i cittadini che nel

periodo primaverile ed estivo sarà frequente rinvenire nelle campagne, nei pressi dei boschi e dei


luoghi rurali esemplari cuccioli di capriolo e di daino e al riparo tra l’erba.

I cuccioli possono sembrare abbandonati in quanto la madre, allo scopo di non attirare possibili

predatori, è solita lasciarli in luoghi tranquilli al riparo della vegetazione ed avvicinarsi

esclusivamente per l’allattamento.

In caso di avvistamento di cuccioli è bene non avvicinarsi e soprattutto non prelevarli dal luogo e

portarli a casa. Qualsiasi intervento operato da non professionisti in materia risulta deleterio per gli

animali.

Una volta sottratto alle cure della madre il cucciolo avrà poche possibilità di vita e comunque non

potrà essere reintrodotto in natura, condannato nel migliore dei casi ad una vita innaturale in un

recinto.

Per qualsiasi informazione in proposito si prega di contattare il Servizio Vigilanza Faunistica della

Provincia di Alessandria al n. 0131-304556/ 0131-304771.

24 aprile 2015