Nella giornata di venerdì, grazie alla preziosa attività svolta dal personale della Sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni, sono state denunciate in stato di libertà tre persone: si tratta di un 57enne originario di Palermo e residente ad Alessandria, pluripregiudicato, responsabile dei reati di interferenze illecite nella vita privata e diffamazione, di un 39enne nato e residente a Messina e di un 25enne nato a Napoli, di fatto irreperibile, responsabili del reato di truffa.

5 aprile 2015


Polizia postale - G