Il presidente della Fondazione Dante Davio

Il presidente della Fondazione Dante Davio

Per l’ennesima volta è ancora la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona a   finanziare la cultura in città, salvando il Comune da figure non certo positive.

La Fondazione, infatti, finanzia la mostra “Da Pampalughino e Tascone a Cipì” che si inaugura sabato 18 aprile a Palazzo Guidobono.


L’esposizione sarà visitabile fino al 2 giugno ed è stata realizzata dall’Associazione Peppino Sarina – Amici del Burattino, con il patrocinio del Comune di Tortona e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.

L’evento assume un significato particolare per Tortona, da sempre molto legata alla Famiglia Sarina e quindi al valore artistico e didattico del Teatro di Figura, tant’è che a Palazzo Guidobono troverà una collocazione definitiva l’Atelier Sarina, in modo da dare visibilità ai materiali artistici di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona e dell’Associazione Peppino Sarina – Amici del Burattino.

Questa mostra rappresenta un evento per il teatro di burattini e marionette italiano, perché a distanza di 35 anni dalla indimenticabile mostra Burattini Marionette e Pupi realizzata nel 1980 a Palazzo Reale a Milano, permette di riunire a Palazzo Guidobono le creazioni di nomi importanti per questo genere artistico come Signorelli, Mantegazza, Luzzati e Sarzi.

17 aprile 2015