novi ligure QAnche il Distretto del Novese sarà protagonista delle “Invasioni Digitali”, un’idea nata nel 2013 con l’obiettivo di diffondere, attraverso i nuovi media, la cultura e il patrimonio artistico del territorio superando i confini geografici dei paesi. L’iniziativa consiste nell’«invadere» un luogo, suggerito dagli organizzatori, in un giorno ed un orario di ritrovo prestabiliti. I partecipanti, attraverso macchine fotografiche, tablet e quant’altro, visitano le attrazioni e le condividono attraverso i propri canali internet (blog, social network). Il risultato è un effetto virale che consente, anche a chi è rimasto a casa, di scoprire quei luoghi virtualmente e condividere a sua volta i contenuti degli invasori.

Tutte le invasioni digitali sono gratuite con prenotazione on line su Eventbrite. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del Distretto del Novese www.distrettonovese.it, o le pagine social di Facebook “Distretto del Novese” Twitter@DistrettoNovese o scrivendo una e-mail a info@distrettonovese.it


 

Le invasioni digitali sono diventate un fenomeno mondiale. Nel 2014 circa 15.000 persone hanno compiuto ben 407 invasioni nel mondo: dal Museo Madre di Napoli al History Museum di Bosnia e Herzegovina, dal Maec di Cortona ai musei di Baltimore (USA), dalle botteghe storiche di Genova al Valentin Karlstadt museum di Munich, dal Museo Diocesano di Salerno al Sidney Museum in Australia e tanti, tanti altri.

L’edizione 2015 si svolgerà dal 24 aprile al 3 maggio 2015. Per la prima volta anche il Novese parteciperà a questo importante evento. Due sono le giornate per tre invasioni in altrettanti luoghi di cultura del territorio:

Domenica 26 aprile alle 10.30 e alle ore 15 (ritrovo davanti alla postazione del distretto del Novese a Forte di Gavi), i Soldati della Grande Guerra guideranno alla scoperta del Forte di Gavi, si assisterà ad alcune scene di vita civile e militare dell’epoca come: il picchetto di guardia, l’alzabandiera, lo sparo con fucili, l’ospedale militare di retrovia. A seguire un tour nel borgo del centro storico tra le eccellenze enogastronomiche del territorio.

Domenica 3 maggio una doppia invasione alle 11 appuntamento al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure, 3000mq da scoprire in un inedito tour che racconterà l’avventurosa storia del ciclismo femminile e ancora le storie legate alla bicicletta come mezzo di lavoro. Possibilità di pranzare alle 13.00 presso il Ristorante Bunet (adiacente al museo) con un menu a 15 euro riservato agli invasori digitali.

Nel pomeriggio del 3 maggio, alle 14.30, ritrovo a Serravalle Scrivia, nell’area archeologica di Libarna, a pochi Km di distanza da Novi Ligure, invaderemo la metropoli dei romani in un affascinante tour guidato all’interno del sito archeologico. A seguire, in esclusiva per gli invasori digitali, degustazione guidata di “Heroes. Libarna Chocolate”, un cioccolatino dedicato all’antica città romana di Libarna, a cura de La Suissa s.r.l.

Grazie alla collaborazione con il Tour Operator Oneiros Viaggi by il Mondo In Valigia e al Hotel Al Castello di Gavi sono disponibili per i due weekend delle Invasioni digitali anche interessanti proposte per pernottare nel territorio.

Il progetto delle Invasioni digitali è in perfetta sintonia con le finalità del Distretto del Novese, ossia una bella occasione per far rivivere i luoghi più belli e poco conosciuti del territorio e per promuovere le eccellenze artistico-culturali, dando vita a spazi per la condivisione e la collaborazione tra cittadini ed istituzioni a favore di una politica culturale nuova ed in continua evoluzione. Vi aspettiamo per “invadere” i luoghi di cultura, muniti di smartphone, tablet, videocamere, fotocamere & Co.

Tutti i partecipanti potranno realizzare i loro contenuti utilizzando i tag   #invasioninelnovese #invasionidigitali e i tag proprio dell’evento #invasioninelforte, #invasionedeicampionissimi, #invasionialibarna

Le invasioni digitali novesi sono state realizzate dal Distretto del Novese in collaborazione con il Comune di Gavi, il Comune di Novi Ligure e il Comune di Serravalle Scrivia, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del turismo Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Piemonte, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Soprintendenza Archeologica del Piemonte, Amici del Forte di Gavi, Museo dei Campionissimi, Associazione Culturale Libarna Arteventi, Associazione “Militaria 1848- 1918”, Lions Club di Gavi, Esercenti Gaviesi, Suissa s.r.l., Ristorante Bunet di Novi Ligure, Hotel Al Castello di Gavi e Tour Operator Oneiros Viaggi by il Mondo In Valigia.

 25 aprile 2015