via Emilia QCaro “direttore”, sono tortonese, classe 1951, e ti posso assicurare che Tortona, nel giorno di Pasqua, tolta la gente che andava a messa, è sempre stata pressappoco così. La donna che “litiga” col cane passa tutti i giorni per piazzale Ticinese perchè abita lì e il suo cane fa cacca e pipì quotidianamente (pensa un pò), E l’uomo che rovista nei cassonetti è conosciuto da tutti i tortonesi. Sono anni che gestisce la sua vita così!

I tortonesi hanno la puzza sotto il naso e questo da sempre. Non avremo mai città vive come in Lombardia o Emilia Romagna, perchè non gliene frega niente a  nessuno.


Lascia stare i politici, la città è a immagine dei cittadini. Inoltre, se i gestori dei locali avessero più voglia di lavorare,ci sarebbe senz’altro più movimento. Ma i bar alla domenica chiudono e oggi, lunedi di Pasqua, era aperto Zuccarelli e bar Milano, stop.

Lettera Firmata

 6 aprile 2015