ACQUI TERME

 

Ore 09,00 Celebrazione della Santa Messa officiata da S.E. Mons. Pier Giorgio Micchiardi, Vescovo di Acqui, nella Parrocchia di San Francesco;


Ore 09,50   Concentramento in Piazza San Francesco;

Ore 10.00   Partenza del Corteo per le vie della Città;

Ore 11,15   Portici del Liceo Classico – Commemorazione alla quale interverranno:

Enrico Silvio Bertero – Sindaco di Acqui Terme

Adriano Icardi – Presidente dell’A.N.P.I. di Acqui Terme e Consigliere Nazionale A.N.P.I.

Sergio Cofferati – membro del Parlamento Europeo

Rappresentante delegato dei Sindaci del territorio a nome del Comitato dei Sindaci

Alle 21, in Piazza Bollente, l’Assessorato al Turismo offrirà alla cittadinanza un concerto degli Yo Yo Mundi che torneranno in scena con   lo spettacolo “LA BANDA TOM e altre STORIE PARTIGIANE”, concerto e lettura scenica tra storia e memoria.

 

 

 

OVADA

 

Ovada, Teatro Splendor, sabato 25 aprile, ore 21:00 Gian Piero Alloisio propone per il V Festival Pop della Resistenza, “Luigi è stanco”, teatro canzone dedicato alla storia del partigiano *Giovanni
‘Luigi’ Alloisio* e della sua famiglia.
Lo spettacolo – presentato con successo dallo stesso autore nella “serata benedicta” del 5 marzo scorso accompagnato da Gianni Martini alle chitarre – è arricchito in questa occasione dalle prestazioni di Roberta Alloisio e Claudio Andolfi e dal contributo degli alunni della Scuola
Secondaria I grado “S. Pertini” (Laboratorio teatrale e Classi III) di Ovada, dell’Istituto Superiore “Carlo Barletti” (Classi III A, III B  del Liceo Scientifico “B. Pascal”) di Ovada e dell’Istituto Comprensivo di Molare (Scuola Primaria di Castelletto d’Orba e classe III F Scuola Secondaria I grado di Silvano d’Orba).

 

 

SERRAVALLE SCRIVIA

 

Sabato 25 Aprile il Comune di Serravalle Scrivia, in collaborazione con l’Istituto Sco-lastico Comprensivo “Martiri della Benedicta” e con il sostegno della Fondazione Cassa di Rispar-mio di Alessandria, celebrerà la ricorrenza del 70° Anniversario della Liberazione dal Nazifascismo con il seguente programma:

Ore 14.45: Ritrovo partecipanti in Piazza del Municipio e formazione del corteo;

Ore 15.00: Partenza del corteo e deposizione delle corone di alloro al Monumento ai Caduti di tutte le guerre, in Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto ed alla cappella eretta in onore dei Caduti della Lot-ta di Liberazione presso il Cimitero di Viale Martiri della Benedicta;

Ore 15.45: Ripartenza del corteo dal cimitero fino al parco pubblico ‘Ragazzi della Benedicta’”, con deposizione di una corona di alloro dinnanzi alla stele che ricorda il sacrificio del partigiano Mario Roberto Berthoud. Seguirà la celebrazione della Santa Messa al campo.

Ore 16.45: Presso la Biblioteca Comunale “Roberto Allegri”, si terrà il saluto del Sindaco, Alberto Carbone, agli intervenuti. Seguirà l’intervento dell’oratore ufficiale, lo storico Roberto Botta, sul tema “Settanta e non li dimostra. Guerra, resistenza, Costituzione: una memoria per l’oggi”.

Ore 17.30: Chiusura manifestazione.

Parteciperà al corteo e alla cerimonia il Corpo Musicale “Pippo Bagnasco”.

Sottolinea il Primo Cittadino, Alberto Carbone: «Quest’anno ricorre il 70° Anniversario della Liberazione, un’occasione importante per ricordare e riflettere, ancora una volta, su un giorno fondamentale per la storia d’Italia. Un giorno da non dimenticare, per costruire un futuro di pace e di li-bertà. Serravalle celebrerà la ricorrenza del 25 Aprile pensando soprattutto alle nuove generazioni. In-fatti, oltre al programma ufficiale che coinvolgerà la cittadinanza e che si concluderà nel parco intitolato alle vittime dell’Eccidio della Benedicta, ai 16 giovani di Serravalle trucidati dai Nazifascisti in quella Pasqua di sangue del 1943, verrà organizzato un incontro, riservato agli alunni dell’Istituto Compren-sivo, con alcuni nostri concittadini, testimoni e preziosa memoria storica dei tragici fatti della Seconda Guerra Mondiale, della Lotta di Liberazione nella nostra zona. Colgo l’occasione per ringraziare la Fon-dazione Cassa di Risparmio di Alessandria per il sostegno prestato all’iniziativa».

 

TAGLIOLO MONFERRATO

 

Il Comune di Tagliolo Monferrato ha scelto di celebrare l’evento con una solenne *commemorazione del partigiano Ennio Odino* che sarà tenuta dall’on. *Lino Carlo Rava* alle 16:30 nel salone comunale. Seguirà la consegna della Costituzione ai giovani della leva 1997 e l’inaugurazione di una mostra fotografica dedicata allo stesso Ennio Odino.
La celebrazione del 70° si aprirà alle 15:30 con l’omaggio al caduto partigiano *Giuseppe Garello* in località Brugina; alle 16:00 corteo in via Marconi con la partecipazione della Società  Filarmonica Tagliolese, benedizione e deposizione di corone di alloro alle lapidi dei Caduti di
tutte le guerre e il saluto del Sindaco *Giorgio Marenco*.
 

 

TORTONA

 

Il tradizionale appuntamento del 25 aprile prevede invece la celebrazione della Santa Messa alle 9,00 in Cattedrale officiata da S.E. Padre Vittorio Viola, Vescovo di Tortona; il corteo che partirà alle 9,45 da Piazza Duomo e si snoderà per le strade cittadine; la cerimonia alle 10,30 con deposizione della corona d’alloro al monumento dei caduti ai Giardini di Corso Leoniero, dove è previsto il saluto del Sindaco Bardone Gianluca, l’intervento del Presidente ANPI Sez. di Tortona Prete Riccardo e l’orazione ufficiale che, quest’anno, sarà tenuta dall’On. Senatore FORNARO Federico, alla presenza delle molte Autorità civili e militari che sono invitate a partecipare.