Ancora positivi riscontri per l’attività svolta dai Carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato; nell’ultima settimana 2 le persone denunciate in stato di libertà.

In particolare:


Il 24.04.2015, i Carabinieri della Stazione di Ticineto hanno deferito in stato di libertà M.C., 59enne operaio alessandrino, il quale, a mezzo telefono, effettuava frequenti telefonate dal tenore molesto ed offensivo nei confronti di un 57enne di San Salvatore Monferrato. La perquisizione eseguita dai militari presso l’abitazione di Alessandria, consentiva il rinvenimento e sequestro del telefono cellulare utilizzato allo scopo.

I Carabinieri della Stazione di Balzola, il 26.04.15, hanno deferito in stato di libertà I.D. 18enne di origini rumene residente ad Altavilla M.to, sorpreso, verso le ore 12,00 del 25 u.s., nell’asportare un paio di scarpe dall’interno di centro commerciale locale. La refurtiva, recuperata, è stata restituita al direttore del centro commerciale.

27 aprile 2015

carabinieri - L