finanza - IAncora un sequestro d’oro da parte dei militari della Guardia di Finanza di Valenza, effettuato nel corso di specifica attività sul territorio.
Una pattuglia di militari, nella zona industriale cittadina, sottoponendo a controllo un’autovettura guidata da un cittadino italiano, residente in Emilia, ha, infatti, rinvenuto 2 verghe aurifere del peso complessivo di oltre un chilogrammo e del valore di oltre 37.000 euro.

Al riguardo, il soggetto non ha fornito idonei documenti di trasporto; inoltre, le verghe erano prive del marchio identificativo in violazione della normativa settoriale.
Per tale motivo, le Fiamme Gialle hanno proceduto all’accertamento e contestazione dell’illecito amministrativo, punito con la sanzione da euro 258 a euro 1.549 ed al contestuale sequestro del metallo. Anche in questo caso, è stata inviata una specifica segnalazione alla Camera di Commercio competente.


26 gennaio 2015