tribunale - EE’ stato convalidato l’arresto del cittadino di nazionalità tunisina che, la scorsa notte, è stato arrestato dalla Polizia di Stato mentre provava a rubare all’interno del supermercato sito al quartiere “Cristo”.

Il malvivente, dopo aver infranto il vetro di un’uscita di sicurezza del supermercato, utilizzando un palo sul quale era apposto un cartello stradale di divieto di sosta, facendo, così, scattare l’allarme, è stato repentinamente inseguito dagli operatori della sicurezza e dagli agenti di Polizia che lo hanno bloccato, assicurandolo alla giustizia.


Stamattina, al termine del processo per direttissima, la condanna dell’uomo ad otto mesi di reclusione.

Il reo, pluripregiudicato ed irregolare sul territorio nazionale, in quanto colpito da decreto di espulsione, emesso in data 15/03/2014 dalla Questura di Alessandria, nonché destinatario di un ordine del Questore a lasciare il territorio dello Stato emesso in data 22/08/2014, a seguito di nulla osta rilasciato dall’Autorità Giudiziaria, sarà accompagnato, nella giornata odierna, al C.I.E. di Torino per il successivo rimpatrio.

26 gennaio 2015

tar tribunale - G