Alfio Zorzan

Alfio Zorzan

Assessore Balocco,
la nuova giunta regionale ha iniziato il suo lavoro con una gratificazione di eccellenza per una parte del nostro territorio, quello del riconoscimento come Patrimonio dell’Umanita’ dell’Unesco del sito di Langhe-Roero e Monferrato.
La citta’ di Alba, capitale morale di questo sito, ha dal giugno 2012 le linee ferroviarie verso Asti e Alessandria, passando per Canelli e Nizza Monferrato, “sospese” e sostituite con bus. Crediamo che un riconoscimento internazionale di cosi’ alto valore e prestigio deve dare anche la possibilita’ ai turisti di raggiungere agevolmente in treno queste localita’ e l’Expo di Milano potrebbe essere un’occasione unica da non perdere e sostenere fortemente.
Assessore Balocco, facciamo insieme uno sforzo per dare nuovamente l’opportunita’ anche ai cittadini delle Langhe e del Monferrato, che tanto hanno contribuito con il loro lavoro ad ottenere questo prestigioso risultato, di riavere in funzione la linea ferroviaria per una mobilita’ sostenibile che gli attuali servizi con bus non garantiscono.
Assessore Balocco, facciamo rivivere queste linee ferroviarie che attraversano un territorio unico al mondo pensando anche ad un servizio turistico con treni dedicati tra Torino e Alba, via Asti/Castagnole, tra Milano e Alba via Alessandria/Nizza/Castagnole e tra Genova e Alba via Acqui/Nizza/Castagnole soprattutto nel periodo autunnale della vendemmia e dei tartufi.
Nella speranza di incontrarla presto Le auguro un buon lavoro, ringrazio per l’attenzione che ci prestera’ e Le porgo i miei piu’ cordiali saluti

Alfio Zorzan – Presidente Associazione Pendolari dell’Acquese

3 luglio 2014