giovani imprenditori - ISi è svolta ad Alessandria l’Assemblea annuale del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Alessandria.
L’incontro si è aperto con la relazione di Manuel Alfonso, Presidente del Gruppo Giovani, che ha illustrato l’attività 2013/2014 del Gruppo ed ha annunciato i progetti futuri.
Ospite all’Assemblea, Marco Gay, Presidente nazionale Giovani Imprenditori di Confindustria.
Attraverso un video proiettato durante l’incontro, ha portato il suo saluto anche Marco Giovannini, Presidente di Confindustria Alessandria.

L’Assemblea è stata dedicata al tema “Territorialmente – L’innovazione sul territorio”, con le testimonianze di giovani imprenditori: Damiano Vescovo (Prototek Srl) con l’intervento “Le possibilità offerte dalla stampa 3D”; Miriam Manassero (Al.Va. Srl) con una relazione su “Il Fab Lab Ingegni e le sue start up”, e Andrea Gagliardone (Sator Tech Srl) che ha parlato dell’ “Importanza della connettività nelle aree rurali”.
Ha fatto seguito la relazione di Ilker Bayer, Ricercatore presso l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova e presso University of Illinois, che ha trattato l’argomento: “Le attività dell’Istituto Italiano di Tecnologia ed i riflessi sul territorio alessandrino”.
Nel suo intervento all’Assemblea, Manuel Alfonso, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Alessandria ha commentato: “Abbiamo deciso di intitolare la nostra assemblea annuale “Territorialmente” per trasmettere come l’innovazione venga fatta anche sul nostro territorio e meriti maggiore ribalta. In questo primo anno della mia presidenza, i Giovani Imprenditori di Alessandria si sono dedicati soprattutto ai progetti Education, volti ad instaurare rapporti più stabili tra aziende ed istituti scolastici: attività come il supporto al CTS dell’Istituto Volta, in cui è entrata anche l’Università Avogadro, consentono infatti di far conoscere ai giovani le opportunità presenti sul territorio e prepararli meglio al mondo del lavoro, grazie in particolare al percorso di alternanza scuola-lavoro denominato Progetto Scuola-Impresa-Università.
Con l’Assemblea “Territorialmente” – ha sottolineato Alfonso – i Giovani Imprenditori di Confindustria Alessandria hanno intenzione di far conoscere alessandrini che hanno costruito attività e progetti innovativi, a dimostrazione di come questo sia un territorio vitale. La strategia di fondo resta sempre quella già applicata nell’Education, ossia favorire i contatti tra imprese, università e centri di ricerca. Se ci sapremo muovere in maniera coordinata, costruendo una filiera territoriale, avremo l’opportunità di inaugurare una nuova fase di sviluppo, anche approfittando dei generosi finanziamenti messi in campo dall’Unione Europea con il programma Horizon 2020”.


Il Presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Marco Gay, ha posto l’accento sull’importanza delle start-up e dell’imprenditoria giovane: “Quante volte pronunciavamo il termine “start-up” sei anni fa? Forse mai – Marco Gay ha esordito all’incontro con questa provocazione – Se ne è cominciato a parlare con forza solo dal 2011. Proprio quando la crisi si faceva più forte, si capiva che una strada per uscirne era investire sulla nuova imprenditoria. Spesso – ha continuato Gay – si concepisce l’universo delle imprese innovative come un mondo separato e contrapposto a quello della manifattura tradizionale. La sfida è invece proprio quella di creare l’industria 4.0, sfruttando il potenziale d’innovazione delle imprese giovani. Come imprenditori – ha concluso Gay – non abbiamo responsabilità di Governo: non possiamo spostare le aliquote delle imposte, ma possiamo contribuire a tenere alto l’entusiasmo dei giovani di talento e di chi investe ancora coraggiosamente in questo Paese”.

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Alessandria conta 60 iscritti, fino ai 40 anni d’età, ed è presieduto da Manuel Alfonso, in carica per il triennio 2013/2016. Manuel Alfonso, laureato in Economia presso l’Università Bocconi di Milano, è impegnato nell’azienda di famiglia, la “Prisma Impianti Spa” di Basaluzzo. Il Consiglio Direttivo del Gruppo Giovani è composto dai Vice Presidenti: Matteo Balbo (Allara) di Casale Monferrato; Tommaso Bazzi (Bazzi & Partners) di Casale Monferrato; Andrea Gagliardone (Sator Tech) di Altavilla Monferrato; Simone Zerbinati (Zerbinati) di Borgo San Martino.

I Consiglieri sono: Paolo Bellanda (Bellanda Tech) di Alessandria; Paolo Bonino (Bonino) di Alessandria; Umberto Bonzano (BCube) di Coniolo Monferrato; Matteo Castagnotto (Torrefazione Mike) di Alessandria; Susanna Cichero (Protezione Ambientale) di Alessandria; Filippo Dodero (Everton) di Tagliolo Monferrato; Alessio Emiliani (Emiliani) di Carbonara Scrivia; Danilo Garbarino (Pompe Garbarino) di Acqui Terme; Alberto Roveta (Italvalv) di Basaluzzo; Eleonora Zavattaro (Gefit) di Alessandria. Invitato permanente: Pietro Gemma (Past President).

 8 luglio 2014