La Notte Bianca torna ad animare la città: organizzata dal Comune di Casale Monferrato e dal consorzio Casale C’è, sabato 5 luglio nel centro storico, e non solo, si susseguiranno una serie di iniziative per intrattenere e divertire il sempre numeroso pubblico che sceglie Casale Monferrato per l’inizio dei saldi estivi e per vivere le notte cittadina.

«Nonostante il poco tempo a disposizione – ha spiegato l’assessore alla Cultura e Manifestazioni, Daria Carmi,–, a pochi giorni dall’insediamento della Giunta comunale si è voluto dare continuità a questa festa che consideriamo importante. Grazie alla preziosa disponibilità del consorzio Casale C’è e al lavoro instancabile degli Uffici comunali, tra poco più di una settimana si ripropone, dunque, la Notte Bianca, un’occasione per animare il centro, per dare la possibilità agli esercizi commerciali di iniziare nel migliore dei modi il periodo dei saldi e per offrire ai cittadini una maniera “altra” di vivere la città. Per la Notte Rosa di settembre avremo il tempo di costruire una programmazione più approfondita, attivando anche tavoli di partecipazione per condividere le scelte, ascoltare le idee e i consigli dei casalesi, costruendo un’offerta culturale congiunta del Comune con la cittadinanza tutta».


Già dal tardo pomeriggio, i bar e i ristoranti del centro storico e delle principali vie cittadine prepareranno per l’occasione aperitivi e buffet, dando la possibilità a chiunque lo desideri di parteciparvi. Inoltre i negozi che aderiscono all’iniziativa resteranno aperti per tutta la serata, fino alle ore 1,30, con una serie di attività nel centro storico messe a disposizione per rendere la serata più gradevole e vivace.

«Abbiamo voluto dare, già da questa Notte Bianca, un segno di progettazione partecipata aprendo alla città i principali luoghi della cultura del Comune di Casale Monferrato: la Biblioteca, il Teatro Municipale, il Museo Civico e il Castello del Monferrato. Diamo così l’avvio a quello che vorremmo portare avanti già nelle prossime settimane: momenti di incontro con le categorie cittadine, i produttori culturali e l’Amministrazione», ha aggiunto l’assessore Daria Carmi.

Sarà molto ricca, infatti, la proposta culturale della Notte Bianca, a partire dall’allestimento di due mostre che incominceranno alle ore 21,00 e si protrarranno fino alla mezzanotte. Una di pittura nel Foyer del Teatro Municipale e una di fotografia digitale nello scalone d’ingresso della Biblioteca Civica Giovanni Canna.

La mostra fotografica, organizzata dall’associazione Mcbc – Ma che bel castello e patrocinata dall’Assessorato alla Cultura, ha come titolo CIVISuali. CIVISuali, pensato ad hoc per la Biblioteca Civica, presenterà in videoproiezione una selezione di scatti di Alessandro Adinolfi, Luciano Bobba, Dario Canova, Ilenio Celoria, Guido Doria, Igor Furlan, Elio Lussu, Daniele Podda e Carlo Strozzi. Fotografi casalesi di nascita o d’elezione, riuniti in un progetto curato dall’Associazione Mcbc e volto a valorizzare le caratteristiche estetiche del lavoro di ognuno.

L’esposizione pittorica al Teatro Municipale, invece, sarà coordinata dall’Assessorato alla Cultura e darà la possibilità agli artisti casalesi di proporre le proprie opere: per partecipare, infatti, sarà sufficiente inviare una e-mail, entro le ore 17,00 di giovedì 3 luglio, all’indirizzo dell’assessore Carmi (dcarmi@comune.casale-monferrato.al.it) con le specifiche dell’opera proposta e le dimensioni del supporto pittorico. La consegna delle opere, invece, dovrà essere effettuata venerdì 4 luglio direttamente al Teatro Municipale dalle ore 9,00 alle ore 15,00 e il ritiro lunedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

«Vogliamo in questo modo inaugurare una stagione di apertura degli spazi espositivi del Comune verso gli artisti locali – ha spiegato l’assessore Daria Carmi – per la costruzione partecipata di nuovi progetti atti a costruire un’identità culturale condivisa».

Un’altra esposizione pittorica sarà aperta in via eccezionale dalle ore 21,00 alle ore 24,00 nelle sale al secondo piano del Castello del Monferrato: la mostra di Carlo Mazzetti dal titolo Nel cammino del pensiero. La personale del pittore saluggese, organizzata da Verso l’Arte Edizioni con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, si inaugurerà il giorno prima, venerdì 4 luglio alle ore 18,00 e resterà aperta fino a domenica 27 luglio con il seguente orario: venerdì dalle ore 15,30 alle ore 19,00, sabato e festivi dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,30 alle ore 19,00.

Anche il Museo Civico e la Gipoteca Bistolfi saranno protagonisti della Notte Bianca con l’apertura gratuita dalle ore 21,00 alla mezzanotte: nelle sale dell’ex convento di Santa Croce sarà possibile visitare la ricca Pinacoteca, con dipinti dal XIV al XIX secolo, sculture lignee, ceramiche, oltre all’esposizione del circuito La Sabauda in tour per le città, con il grande dipinto di Nicolò Musso Cristo porta la croce al Calvario, proveniente dalla galleria Sabauda di Torino, che dialoga con l’Autoritratto dello stesso pittore, opera simbolo del Museo. Al piano terreno saranno aperte le cinque sale della Gipsoteca Bistolfi con oltre centosettanta opere in gesso, terracotta, marmo, bronzo dello scultore simbolista casalese. Alle ore 22,00 sarà possibile partecipare ad una visita guidata gratuita in Pinacoteca a cura del personale del Museo Civico.

Un’iniziativa, l’apertura gratuita nella serata di sabato 5 luglio, che ha trovato l’adesione anche della Sinagoga, che rimarrà aperta con il Museo dei Lumi dalle ore 22,15 alle ore 24,00 (conformemente al rispetto degli orari di “Shabbat”) e proporrà una conferenza alle ore 23,00 nel Cortile delle Api dal titolo Tracce storiche: gli ebrei e il Monferrato a cura di Diletta Carmi, e della Diocesi che terrà aperti i Sottotetti del Duomo dalle ore 21,00 a mezzanotte.

L’associazione culturale Dire, Fare, Disegnare presenta inoltre la mostra degli allievi del corso Disegno & Pittura alla Galleria Santa Croce, intitolata Viaggio tra i colori, a cura di Cecilia Prete e patrocinata dal Comune di Casale Monferrato. Allestita dal 28 giugno al 13 luglio tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 16,00 alle ore 19,00, per la Notte Bianca apertura straordinaria dalle ore 21,00 alle ore 24,00.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare all’Assessorato Cultura (0142.444.223), visitare il sito www.comune.casale-monferrato.al.it o seguire la pagina Facebook Manifestazioni Casale Monferrato.

4 luglio 2014