polizia  IGrave episodio di possibile infiltrazione mafiosa in città con una azienda orafa commissariata perché sospettata di avere collusioni con la criminalità organizzata.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Alessandria e della Stazione di Valenza, infatti, a seguito di articolate attività investigative hanno avanzato nei mesi scorsi, all’Autorità Giudiziaria. di Torino, lasegnalazione di proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione patrimoniale dell’amministrazione giudiziaria nei confronti di un’azienda orafa di Valenza, la Global Trading sospettata, secondo i Carabinieri, di essere infiltrata da esponenti della criminalità organizzata di tipo mafioso provenienti dalla Sicilia.


Nelle more che si compia il prescritto iter giudiziario, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino, facendo proprie buona parte delle risultanze dell’inchiesta condotta dai Carabinieri, nell’accogliere la richiesta, ha promosso l’amministrazione della persona giuridica in questione da parte di un amministrazione giudiziario.

Misura prevista dalla normativa antimafia.

 12 giugno 2014