casale monferrato duomo  - I«Bisogna valorizzare ogni angolo della città»: questo il proposito che il neo sindaco di Casale Monferrato, Titti Palazzetti, stamattina 17 giugno, alle ore 11,00, ha voluto sottolineare durante la sua prima conferenza stampa in Sala consiliare.

L’incontro, a cui hanno partecipato (da sx nelle foto) l’ideatore Giuseppe Primatesta, il sindaco Titti Palazzetti e la presidente del consorzio Casale C’è Rossella Moroni, ha presentato la seconda edizione di Valentino in festa.


«Significativo – ha spiegato il primo cittadino Titti Palazzetti – il fatto che la mia prima conferenza stampa riguardi la valorizzazione dei quartieri casalesi. Oltre allo stupendo centro storico, la città mette a disposizione quartieri periferici di grande potenzialità. Creando occasioni di spostamento, è inoltre possibile ottenere una maggiore coesione fra gli abitanti: anche il senso di partecipazione è cultura».

A questo proposito il sindaco ha anche annunciato: «Per sottolineare quanto sia importante la partecipazione, confermiamo l’intenzione di voler istituire i consiglieri delegati di quartiere e i presidenti di quartiere, che saranno individuati da assemblee pubbliche».

«Il Valentino è il primo quartiere per numero di abitanti a Casale Monferrato ed è attraversato da una delle due arterie di ingresso e uscita dalla città – ha spiegato Giuseppe Primatesta – Per questo motivo nacque l’idea di riservare alla zona del Valentino un giorno di festa. Visto il successo dell’anno scorso, quindi, abbiamo deciso di riproporre l’iniziativa, grazie anche al sempre importante aiuto del Comune e di Casale c’è»

L’iniziativa prevede la chiusura di corso Valentino dalla rotonda del Canale Lanza alla rotonda di Via Verdi, dalle ore 7,00 alle 24,00, «Lasciando comunque libera una corsia per poter accedere alla Clinica Veterinaria di Corso Valentino, 35», come ha ricordato il sindaco Palazzetti.

Il Valentino sarà quindi popolato per tutto il giorno da bancarelle, pittori e fiori: nel piazzale adiacente la rotonda di via Verdi (parcheggio ex Blockbuster) mercato ambulante per tutta la giornata, mentre a partire dalle ore 15,30, la Fanfara dei Bersaglieri Roberto Lavezzeri di Asti allieterà i presenti con le celebri esibizioni musicali eseguite a passo di corsa. Dalle ore 18,00 e fino al termine della manifestazione, vi sarà musica revival anni ’60 – ‘70 con MG, e ballo liscio e latino americano con ELISA & gli Amici delle note. In serata, dalle ore 21,30, si esibiranno le scuole di danza Nada Mas, Ritmo Danza, Danzarte e Arabesque. Non mancherà la possibilità di gustare aperitivi, apericena e cene serviti dall’Istituto Alberghiero Artusi e dai bar e ristoranti del quartiere.

A chiudere la conferenza stampa la presidente Rossella Moroni che, lieta di partecipare per la seconda volta consecutiva all’evento, ha rivolto un augurio affinché anche questa seconda edizione di Valentino in festa possa avere il meritato successo.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 347.4198504.

21 giugno 2014