soro oreste - IMartedì 3 giugno, alle ore 19 presso la Pieve di Novi Ligure sarà recitato il rosario e Mercoledì 4 giugno, alle ore 15.30, sempre alla Pieve sarà celebrato il funerale.

Questi gli ultimi due momenti di commiato per Oreste Soro celebre figura politica della Sinistra novese, deceduto all’età di 76 anni lunedì 2 giugno in seguito ad una malattia.

Negli anni ’60 aveva iniziato la sua militanza nel Pci per poi proseguire nel Pd. Assessore, consigliere comunale, presidente del Consorzio Servizi Rifiuti, fino all’ultimo si era messo al servizio della comunità.

Lascia la moglie Gabriella, le figlie Ivana e Sonia , i nipotini.

Personalmente ho conosciuto Oreste Soro una quindicina di anni fa, quando era stato appena eletto presidente del Consorzio Rifiuti ed io ero presidente di Legambiente, oltre che giornalista.

Mi aveva cercato perché credeva nella raccolta differenziata, nell’educazione ambientale e nella trasparenza e ogni volta che realizzava qualcosa, come Consorzio, prima di farlo convocava sempre riunioni con gli ambientalisti.

Per come l’ho conosciuto non ho potuto far altro che apprezzare la sua voglia di trasparenza, la sua voglia di affrontare i problemi e risolverli.

Forse non aveva molti mezzi a disposizione, però ha sempre cercato di essere franco e schietto, doti non comuni in un politico.

Novi Ligure perde una grande persona.

Angelo Bottiroli

3 giugno 2014

soro - L

Le foto di questo articolo sono tratte da www.quotidianopiemotnese. it.