rossa - IIl Comune informa che a seguito degli stanziamenti del Governo e  delle risorse economiche ad oggi disponibili, la Commissione Straordinaria di Liquidazione ha deliberato l’avvio delle procedure di pagamento per i primi undici creditori ammessi alla massa passiva.

Il sindaco, Maria Rita Rossa, ha così commentato la notizia dell’avvio del pagamento da parte dell’OSL dei primi undici creditori ammessi alla massa passiva:


L’Organismo Straordinario di Liquidazione sta lavorando con professionalità, precisione e metodo e a loro va il nostro ringraziamento. Questa notizia è un ulteriore passo verso la chiusura della brutta pagina del dissesto.

Il Sindaco e la Giunta intendono garantire, attraverso l’adozione degli atti necessari,  tutti gli aspetti organizzativi e logistici per rendere più efficaci e rapide possibili le procedure di liquidazione dei crediti ammessi alla massa passiva.

Ci stiamo impegnando per chiudere la fase di emergenza ed il dissesto, molto prima della fine della consiliatura.

I pagamenti di oggi sono possibili, infatti, con i 5 milioni e 600 mila euro che l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione del dissesto.

In ogni caso abbiamo attivato tutte le procedure burocratiche necessarie perché quanto prima giungano le risorse stanziate dal Governo centrale per chiudere definitivamente la partita.

I sacrifici degli alessandrini e la responsabilità delle azioni di questa maggioranza stanno consentendo alla Città di riprendere in mano il suo futuro e ripartire”.

 30 giugno 2014