caserma - IIl primo episodio a Volpedo, quando i Carabinieri hanno denunciato S.I. 31 enne da

Soverato responsabile tentato furto aggravato e porto abusivo strumenti atti offendere.


L’uomo nella notte del 30 aprile veniva sorpreso in Monleale vicinanze esercizio pubblico Bar “Quarto Stato” e trovato in possesso di un cuter, scalpello e tronchesino.

Successivi accertamenti consentivano acclarare che nella stessa notte era stato tentato un furto presso il predetto esercizio con il danneggiamento della porta d’ingresso e di una slot machine.

I militari del Nucleo Operativo hanno denunciato G.O, 20 enne, residente in città celibe, disoccupato, per detenzione di marijuana. Il giovane veniva controllato alla periferia della città e trovato in possesso di un involucro contenente marijuana. Nel corso successiva perquisizione domiciliare venivano rinvenuti ulteriori 6 involucri cellophane, ciascuno confezionato separatamente, peso complessivo 14,80 grammi della medesima sostanza, bilancino digitale precisione e 850 euro sottoposti sequestro.

Infine un educatore 36 enne, della Comunità per minori “La Colomba” di Torre Garofoli denunciava allontanamento volontario dalla struttura di una ragazza di 16 anni affidata da Tribunale Minori Torino e rientrata dopo due giorni

 3 maggio 2014