Biblioteca alessandria - ITerzo e ultimo appuntamento con gli informabook dell’Informagiovani del Comune di Alessandria, gestito dall’Azienda Speciale Multiservizi Costruire Insieme e in collaborazione con la Biblioteca Civica di Alessandria “F. Calvo”. Si tratta d’incontri con gli autori che avvicinano i ragazzi ai segreti del mondo della scrittura, della letteratura e dell’editoria.

Ospite e protagonista di “Storie al confine della realtà”, in programma il martedì 6 maggio alle ore 10:00 nella Sala Bobbio della Biblioteca, è lo scrittore alessandrino Danilo Arona. Autore di oltre 40 romanzi pubblicati, Arona è tra i più apprezzati esponenti del genere gotico italiano.


Lo scrittore sarà a disposizione dei ragazzi per introdurli al mondo della scrittura gotica. Si comincerà affrontando le origini, risalenti al 1600, e le trasformazioni del genere. Si porrà poi l’attenzione sulla struttura della letteratura gotica in Italia e sui più famosi interpreti che, da Stephen King in poi, hanno orientato il genere anche ai ragazzi.

Per meglio comprendere le caratteristiche dei romanzi, Ilaria Ercole operatrice della Biblioteca “F. Calvo” leggerà alcuni estratti da “Cronache di Bassavilla”, grande successo di Arona. A quel punto sarà lo stesso autore, rispondendo anche alle curiosità dei ragazzi, a svelare i risvolti del proprio lavoro.

Ma come si è avvicinato Danilo Arona al genere gotico italiano? lo scrittore confessa: “All’età di circa 9 anni grazie alla passione di una zia per il thriller cinematografico. Il primo romanzo arriva invece all’età di 30 anni. La passione per il cinema e la produzione di saggi cinematografici mi hanno portato, osservando ciò che mi sarebbe piaciuto cambiare delle opere trattate, a scrivere romanzi quasi come fossero film”. Sullo stato dell’arte del genere in Italia Arona dice: “Non si è creato un vero e proprio zoccolo duro di scrittori italiani. Il mercato poi condiziona spesso il lavoro degli autori”. Arona si sta avvicinando anche al mondo del fumetto. Tra i progetti in corso, infatti, c’è la cura della sceneggiatura di una graphic novel.

Per informazioni:

Informagiovani – Costruire Insieme c/o Biblioteca Civica “F.Calvo”, piazza Vittorio Veneto 1 – Tel. 800116667

informagiovani@aspal.it

 5 maggio 2014