vigili urbani - IAd Alessandria Nei giorni scorsi in Corso XX Settembre, personale dipendente in attività di controllo di polizia stradale accertava che a bordo di un veicolo vi erano tre persone di etnia Sudamerica, due messicani ed un costaricano, sprovvisti dei documenti previsti dalla vigente normativa per il regolare soggiorno sul territorio italiano. Successivi accertamenti permettevano di appurare la provenienza furtiva del veicolo risultato compendio di furto operato in provincia di Bergamo nello scorso mese di aprile.

Per tale motivo i tre soggetti venivano accompagnati al Comando e quindi sottoposti ai rilievi foto dattiloscopici; le indagini evidenziavano che a carico di uno dei tre soggetti era stato emesso un Decreto di Espulsione dal territorio italiano nel mese di Gennaio 2014 al quale lo stesso non aveva ottemperato mentre per gli altri due, l’ingresso in Italia è risultato regolare.


Terminati gli accertamenti, i tre soggetti venivano deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione in concorso tra loro e segnalati alla Questura per i provvedimenti competenti.

 11 maggio 2014