Il territorio della Fraschetta è caratterizzato da problematiche ambientali non indifferenti dovute a situazioni storiche e attuali che riguardano vari aspetti della zona:Rio Lovassina, discariche, polo chimico, industrie e un traffico anche pesante con conseguente inquinamento.

Come Commissione Ambiente in questa legislatura con l’attuale assessore, Claudio Lombardi, abbiamo costantemente affrontato molti di questi temi e intendiamo continuare a farlo, per la doverosa attenzione che questa zona necessita. Zona da considerare anche per gli ampi insediamenti industriali (unico polo di un certo rilievo della Provincia ) coniugando, per quanto difficile possa essere, le esigenze occupazionali a quelle ambientali.


Ci rendiamo conto che il pur cospicuo lavoro, in Commissione Comunale, a volte congiunta con la Provincia, lavoro che ha coinvolto tutti gli attori interessati alla vicende, necessita di un ulteriore impegno, concreto e reale, poco demagogico e preciso, che prenda spunto anche dalla delibera di indirizzo della Giunta, dalle proposte del capogruppo del Partito Democratico, Giorgio Abonante, e dalle indicazioni di questi mesi della intera commissione

Per questi motivi ho convocato la prossima Commissione Ambiente proprio a Spinetta, nella sede della ex circoscrizione in via Prospero Gozzo, per il prossimo venerdì 30 maggio, alle ore 9, con l’ impegno di una convocazione periodica, mensile, sempre nello stesso luogo per affrontare i vari problemi della zona. Un atto simbolico, ma soprattutto pratico e concreto. Alla prima riunione, che servirà per programmare i lavori, date le competenze e la territorialità, anche extra comunali, parteciperà la presidente commissione Ambiente della Provincia, Cristina Mazzoni, e sono stati invitati i rappresentanti sindacali per una valutazione sul rapporto ambiente e lavoro.

Daniele Coloris – Presidente Commissione Ambiente e Sicurezza

22 maggio 2014

solvay - L