Alessandria centro 2-  ILa Giunta Comunale ha deliberato i primi tre interventi di manutenzione straordinaria delle strade comunali in ottemperanza all’ordinanza sindacale n.125 del 13 marzo scorso assunta in tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza urbana.

I progetti sono stati predisposti dall’Ufficio Tecnico comunale.


Il primo intervento, per una somma di 200.000 euro, interessa la zona centro-est della città e più precisamente alcuni tratti di:

 

1 Via XXIV Maggio

2 Corso 100 Cannoni

3 Via Isonzo

4 Corso Lamarmora

5 Via Quattremola (Valmadonna)

6 Via Savonarola

7 Via Claro

8 Via Oberdan

9 Via Burgonzio

10 Via Venezia

11 Via Plana

 

Il secondo intervento, previsto nella zona centro-ovest, per una somma di 200.000 euro, prevede il ripristino di alcuni tratti di:

 

1 Viale Tiziano

2 Via Legnano

3 Via Modena

4 Via Piacenza

5 Via San Francesco

6 Corso Crimea

7 Via Machiavelli/via Marsala

8 Spalto Borgoglio (zona Stazione)

9 Via Sant’Ubaldo

10 Largo Catania

più alcuni piccoli ripristini in Lungo Tanaro Magenta e Spalto Rovereto.

 

Il terzo intervento, sempre per una somma di 200.000 euro, è previsto nei sobborghi, per alcuni tratti di:

 

1 Via Libertà (Spinetta Marengo)

2 Via Rosta (Cantalupo)

3 Via Duomo (San Giuliano Nuovo)

4 Via Guazzone (Lobbi)

5 Via Passalacqua (Lobbi)

6 Piazza Vittorio Veneto (San Michele)

7 Via Remotti (San Michele)

8 Via Del Progresso (Spinetta Marengo)

9 Via Franchini (Cascinagrossa)

10 Via Stortigliona (Spinetta Marengo)

11 Via Tagliata (Casalbagliano)

12 Via Ollearo (Castelceriolo)

 

“E’ un inizio – dichiara il Sindaco, Maria Rita Rossa -. Certo non risolverà di colpo tutti i problemi delle strade cittadine, molto deteriorate da una stagione invernale particolarmente critica. Ma è uno sforzo grande per l’Amministrazione che si è trovata a coniugare le difficoltà finanziare con l’esigenza di garantire un servizio fondamentale per i cittadini. Nei prossimi mesi investiremo tutte le somme che riusciremo reperire per continuare l’opera di ripristino delle strade alessandrine fino ad avere una viabilità accettabile. Anche questo è il segno di una città che riparte”.

 12 maggio 2014