Sabato prossimo, 5 aprile, il sindaco di Alessandria, Maria Rita Rossa, sarà presente all’udienza speciale concessa da Papa Francesco all’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. La cerimonia avrà luogo nella Sala Clementina del Vaticano e parteciperanno tutti i Sindaci dei Comuni capoluogo di Provincia ed i componenti l’Ufficio di Presidenza dell’ANCI .

rita rossa- I“L’incontro voluto e programmato dal Presidente Fassino – ha spiegato il Sindaco Rossa – rappresenta per me un’opportunità unica per conoscere un uomo che sta rivoluzionando con le sue parole, ma soprattutto con i suoi gesti, il rapporto tra la Chiesa e i cittadini, indipendentemente dalla fede in una religione. E, seppur nel poco tempo che avrò a disposizione, voglio ringraziarlo per l’attenzione particolare che il suo Pontificato dedica alle periferie. I grandi cambiamenti della storia si sono realizzati quando la realtà è stata vista non dal centro, ma dalla periferia: le sue parole ci fanno riflettere su quanto sia importante cambiare prospettiva nell’affrontare le sfide nell’epoca della globalizzazione e delle povertà crescenti.” L’incontro sarà, inoltre, l’occasione per presentare al Pontefice un messaggio dei ragazzi ospiti della casa famiglia ‘Rosanna Benzi’, un’eccellenza del nostro territorio che ha l’obiettivo di accogliere giovani con gravi disabilità, soprattutto motorie, facendoli sentire come a casa e garantendo loro la possibilità di tornare a godere della vita in maniera attiva.


Durante la consegna dei doni al Pontefice, il sindaco Rossa donerà a Papa Francesco un acquerello realizzato dall’artista, Leonarda Della Nebbia, raffigurante l’antico quartiere alessandrino, storicamente noto come Bergoglio, quale ricordo della Città e del territorio di cui lo stesso Pontefice è originario.

 3 aprile 2014