Gli agenti della Questura hanno hanno scoperto un grossista di droga

el mounen - IDa qualche tempo, gli operatori della Sezione Antidroga della Squadra Mobile avevano individuato un cittadino marocchino, il 39enne El Moumen Idrissi Sidi Driss, abitante a Quattordio, il cui sospetto comportamento sembrava essere riconducibile allo spaccio di sostanze stupefacenti.


Grazie ai servizi di pedinamento ed appostamento posti in essere dagli investigatori, si appurava che il soggetto era solito recarsi in una cascina, attualmente disabitata, ubicata in Quattordio e, pertanto, ritenendo di aver individuato il nascondiglio utilizzato dall’uomo per nascondervi lo stupefacente, gli agenti, dopo averne atteso l’arrivo, procedevano al controllo dello straniero ed alla perquisizione del sito.

Abilmente nascosti in un angolo del fienile, venivano così rinvenuti e sequestrati due chili e mezzo di hashish, mentre un altro panetto da un etto della stessa sostanza veniva trovato addosso al marocchino che è sgtato arersttao per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, pertanto, veniva arrestato in flagranza di reato, in quanto ritenuto responsabile del delitto di detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente, sicuramente destinato al “mercato” alessandrino.

 10 aprile 2014