Franco Carabetta

Franco Carabetta

In città se ne parla già da parecchio e il diretto interessato prende tempo ma non smentisce completamente quella che potrebbe essere, almeno a livello locale una vera novità: il presidente del Consiglio comunale, Franco Carabetta, da sempre vicino al centro destra e se non andiamo errati, uno dei fondatori di Forza Italia a livello locale dovrebbe far parte di una lista civica denominata “Insieme per Tortona” che appoggerà il candidato sindaco del Centro Sinistra Gianluca Bardone.

“E’ vero – dice Carabetta – in città circola questa voce, ma la verità è che non ho ancora deciso se candidarmi o meno, ci sto pensando e deciderò nei prossimi giorni.”


Qualcuno ha attribuito la sua ultima assenza in Consiglio comunale proprio al fatto di una sua imminente candidatura a sostegno di Bardone, ma Carabetta come fanno i politici navigati non si lascia incantare: “Ma no – aggiunge – non è proprio così. E’ vero che mi trovo in disaccordo con molte scelte effettuate da questa amministrazione comunale, ma non è una cosa recente. E’ da tempo che non condividono certe decisioni.”

Insomma, manca l’ufficialità ma diverse fonti danno per certo il passaggio di Carabetta da uno schieramento all’altro.

Per carità, in politica ci sta tutto e il contrario di tutto e anche nella vita solo gli stolti non cambiamo mai idea ma, se effettivamente come appare probabile, Carabetta passerà al Centro Sinistra la decisione sarebbe destinata a fare scalpore.

E questo anche perché la lista civica “Insieme per Tortona” sarebbe proprio quella di Bardone quella in cui, in caso di vittoria o di sconfitta, il sindaco indicherebbe di appartenere.

La lista civica con ogni probabilità sarà presentata nei prossimi giorni, anche perché l’elenco dei candidati non è ancora stato chiuso.

Di certo si tratterà una lista civica anche si ispirazione cattolica: sicura la presenza dell’ex assessore dell’Udc Gianluca Silvestri e molto probabile quella di Marzia Barbieri moglie di un noto esponente dello stesso partito.