polizia - IUna pattuglia della Polizia Stradale nei pressi dell’Abbazia di Rivalta Scrivia nello svincolo tra l’ A/7 e l’A/26 ha proceduto al fermo di polizia giudiziaria nei confronti di un tunisino, residente a Milano, perché gravemente indiziato del delitto di ricettazione di un ciclomotore.

La pattuglia sottoponeva a controllo di Polizia l’autovettura Peugeot 205, condotta dal proprietario K. M., un cinquantenne tunisino e sulla macchina notava che era trasportato un ciclomotore del quale il marocchino non era in grado di esibire i documenti.


Un controllo radio presso la centrale permetteva di accertare che il ciclomotore era stato rubato a Milano nella notte tra il 13 ed il 14 settembre 2013.

Sulla Peugeot 205 di cui era intestatario il tunisino erano anche presenti borse ed ingente bagaglio personale, caratteristici di chi fa rientro nello Stato di origine ed infatti il tunisino era in possesso della prenotazione relativa al viaggio di sola andata per Tunisi.

L’uomo è stato arrestato e richiuso presso la casa circondariale “Don Soria” di Alessandria.

 25 marzo 2014