villacidro - ISi avvia alla conclusione “Novi per Villacidro”, la sottoscrizione promossa dal Comune di Novi Ligure per raccogliere risorse a favore della popolazione sarda colpita dall’alluvione nel mese di novembre dello scorso anno.

La cerimonia di consegna dei fondi raccolti si terrà venerdì 28 marzo, alle ore 16,00, presso il Salone di Rappresentanza del Palazzo Municipale (via Giacometti, 22). Oltre alle autorità cittadine, saranno presenti il Sindaco di Villacidro, Teresa Maria Pani, ed i rappresentanti delle associazioni di volontariato che hanno collaborato all’iniziativa.


La scelta di Villacidro è dovuta al fatto che, come la nostra città, anche il Comune sardo fa parte dell’Associazione Nazionale Città della Terra Cruda. Il nome di Villacidro è stato suggerito direttamente dall’Associazione dopo i contatti presi dall’Amministrazione comunale novese subito dopo il tragico evento.

Alla terra cruda è dedicato anche un altro importante evento che si terrà sempre venerdì 28 marzo ma alle ore 17,00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica (via Marconi 66). In un incontro aperto alla cittadinanza verrà presentato il libro “Terra battuta: tecnica costruttiva e recupero. Linee guida per le procedure d’intervento” (casa editrice EdicomEdizioni di Monfalcone), pubblicato dall’Amministrazione Comunale di Novi Ligure, con il contributo della Regione Piemonte e dell’Associazione Nazionale Città della Terra Cruda.

Il focus del testo è la terra battuta, una delle tecniche da costruzione utilizzate in Italia ed in particolare nel territorio piemontese ricompreso nell’area fra Alessandria, Novi Ligure e Tortona. La soddisfazione è grande, perché nell’ambito italiano della letteratura di settore non esisteva ancora un manuale che affrontasse il tema del recupero degli edifici in terra battuta con un taglio pratico e concreto.

Durante l’incontro ci sarà l’opportunità di approfondire tematiche anche più generali, legate al territorio, al paesaggio e alla loro valorizzazione. Si parlerà di tutela del paesaggio (intervento di Giovanni Paludi della Regione Piemonte che descriverà il Piano Paesaggistico regionale), di valorizzazione del territorio (intervento di Enrico Pusceddu, Presidente dell’Associazione Nazionale Città della Terra Cruda che descriverà il progetto di Itinerario turistico delle case di terra) e del potenziale evocativo dell’ambiente naturale (intervento di Irene Crocco della Fondazione La Raia, arte cultura territorio), per arrivare infine al recupero consapevole di edifici unici e, in qualche modo, irripetibili come sono quelli in terra battuta (intervento di Gaia Bollini, autrice del libro).

INFORMAZIONI

Ufficio Gestione Territorio telefono: +39.0143.772318 e-mail: terracruda@comune.noviligure.al.it

27 marzo 2014