università - IDa alcuni anni il Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali dell’Università del Piemonte Orientale punta sull’alta formazione per neolaureati ed operatori specializzati di settori di eccellenza del “Made in Italy”.

Il 2014 vede nuovamente il DiGSPES in prima linea su questo fronte; il 4 aprile partirà in Alessandria la V edizione del Corso di Alta Formazione in Legislazione Alimentare, diretto dal professor Vito Rubino e realizzato in stretta collaborazione con la ASL di Alessandria, che vedrà impegnati funzionari pubblici, dipendenti di numerose aziende alimentari, professionisti e neolaureati in un percorso di specializzazione nel diritto alimentare italiano ed europeo.


Le lezioni si terranno presso la sede dell’Ateneo di Palazzo Borsalino (via Cavour, 84) tutti i venerdì fino alla giornata conclusiva del 13 giugno; ad alternarsi in cattedra saranno dirigenti delle ASL e dei Ministeri, professionisti, professori universitari e ricercatori esperti in legislazione alimentare.

Il 2014 sarà anche l’anno dedicato all’internazionalizzazione e alla valorizzazione delle eccellenze del territorio; per questo motivo accanto al corso sugli alimenti (denominato, in acronimo, “CAFLA”) l’Ateneo “Avogadro” propone anche un Corso di specializzazione per addetti agli uffici import-export (denominato “CAFIE”), realizzato in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Alessandria, la Camera di Commercio e la Ferrari S.p.A.

Questa seconda proposta formativa, che partirà il prossimo 3 aprile, anch’essa coordinata dal professor Rubino, punterà sull’approfondimento delle problematiche connesse all’esportazione e all’’importazione dei prodotti, fornendo le competenze operative per la predisposizione delle spedizioni e la gestione delle attività tipiche degli uffici che si occupano dell’internazionalizzazione delle imprese.

Tutte le lezioni verranno videoriprese e rese fruibili agli iscritti in modalità “on demand” su una piattaforma Web dedicata, dove sarà inserito anche il materiale didattico predisposto dai docenti; gli allievi avranno, inoltre, a disposizione un forum dove poter proseguire le discussioni nate durante le lezioni o introdurre argomenti nuovi moderati dai docenti.

Le iscrizioni a entrambi i corsi chiuderanno il prossimo 10 marzo; è possibile iscriversi e reperire ulteriori informazioni sui siti Web dedicati: http://cafla.unipmn.it e http://cafie.unipmn.it

 26 febbraio 2014