viaggi - ISono a denunciare una truffa, effettuata ai danni di centinaia di ignari acquirenti di due note marche di cofanetti regalo per viaggi, cene, week end ed altro.

Ho acquistato ad agosto tramite un noto sito di e-commerce da un venditore professionale con oltre 780 feedback dei cofanetti regalo che risultavano attivi tantè che uno di questi è stato utilizzato da me per il week-end del 15 novembre scorso a Montebelluna.

Con estremo stupore ritornando sul sito di e-commerce leggo che era stato rilasciato un feedback negativo a questo venditore: “E’ UNA TRUFFA. IL VENDITORE NON HA MAI PAGATO I VOUCHER!!!!!!!!!!!!!!”

Insospettito provo a verificare online la validità dei cofanetti in mio possesso e purtroppo inserendo i codici confidenziali gli stessi non risultano più attivi e nel messaggio si invita a contattare il servizio clienti.

Prendo contatto con il servizio clienti che mi informa che la Società a cui erano stati venduti era insolvente nei loro confronti e che quindi hanno bloccato tutti i cofanetti venduti e che a loro volta avevano sporto denuncia per truffa e venivo invitato anche io a fare la stessa cosa.

Inserendo i codici anche dell’altra marca i cofanetti risultano anche per questa società bloccati faccio presente al servizio clienti di aver utilizzato da pochi giorni un loro cofanetto e che era valido tanto che la struttura lo ha accettato e vi ho soggiornato alle mie richieste restano sul vago asserendo che il loro ufficio sta eseguendo delle indagini e che mi avrebbero ricontattato (sto ancora aspettando una telefonata da parte loro).

Provo a mettermi in contatto con il venditore ma inutilmente faccio presente l’accaduto alla ditta che ha trattato la transazione poichè il pagamento era stato effettuato in parte tramite il loro sito ed in parte con bonifico bancario ma purtroppo per quanto riguarda la protezione (paypal) vale fino a 45 giorni ma purtroppo nel mio caso erano già trascorsi 90 giorni e quindi non potevano essermi d’aiuto.

Mi rivolgo in data 22 Novembre alle forze dell’ordine Legione Carabinieri Piemonte e Valle D’Aosta Stazione Carabinieri di Novi Ligure e sporgo denuncia.

Vi ho scritto, poiché credo che Società come quelle citate dovrebbero farsi carico di un errore che hanno in parte commesso loro, vendendo ed attivando questi cofanetti ad una Società inadempiente e non scaricando la responsabilità per averli acquistati su un sito e-commerce da degli ignari acquirenti che ora si ritrovano senza soldi e senza cofanetti (erano oltretutto in parte regali di Natale).

Tutto quanto ho scritto è vero e documentabile.Resto a disposizione per eventuali informazioni o chiarimenti

Distinti saluti

Lettera firmata

1°dicembre 2013