Il documento presentato la scorsa settimana nella conferenza stampa dai sindaci dei Comuni interessati al passaggio del Terzo Valico riportava in calce anche il nome di Pozzolo Formigaro. Pronta la protesta del Comitato No Tav verso quei Comuni, come Arquata e come Pozzolo, che avevano assunto posizioni nettamente contrarie all’opera e che le avevano anche votate in Consiglio Comunale. Chiedevano, quindi , quelli del Comitato, una posizione chiara ai due Comuni, di netta contrarietà. Nella conferenza stampa erano stati chiesti alcuni studi ma tramite il sindaco di Tortona Berutti era stato affermato che i sindaci non si opponevano al Terzo Valico. Pronta la risposta del Comune di Pozzolo Formigaro tramite il consigliere Giuseppe Cerchia che ci invia la seguente precisazione:

Il documento di moratoria presentato dai sindaci recava la dicitura anche di Pozzolo Formigaro.


“Il presente comunicato per smentire e puntualizzare la posizione del Comune di Pozzolo Formigaro relativamente alle notizie apparse nei giorni scorsi sugli organi di stampa in merito all’avvenuta sottoscrizione di una moratoria di un anno inerente la realizzazione della linea AV/AC denominata “Terzo Valico dei Giovi”.

Questo Comune nella sua interezza, pur compiacendosi dell’azione di contrasto avviata ora dalle altre Amministrazioni, non ha sottoscritto e non intende sottoscrivere il documento in oggetto in quanto ha già formalmente adottato lo scorso anno, apposita delibera di Consiglio Comunale, votata all’unanimità, contenente la contrarietà all’opera stessa.”

COMUNE DI POZZOLO FORMIGARO – Il Sindaco e tutti i consiglieri

13 marzo 2013