Grave episodio di bullismo alla a Spinetta Marengo da parte di sei giovani minorenni che hanno aggredito un loro coetaneo. E’ accaduto il mese scorso, ma i carabinieri grazie alle indagini effettuate, sono riusciti ad individuare tutti e 6 gli aggressori che sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minori di Torino per concorso in lesioni personali ed ingiurie,

Si tratta di cinque minorenni di nazionalità marocchina ed uno di nazionalità italiana.


I sei giovani sono ritenuti responsabili di un’aggressione (avvenuta nei primi giorni del febbraio scorso) nei confronti di un quindicenne del posto incontrato occasionalmente in un parco pubblico ed accusato pretestuosamente, ed in maniera del tutto arbitraria, di essere l’autore di una frase offensiva a sfondo razziale, pronunciata giorni prima, in Spinetta, da un gruppo di giovani all’indirizzo di un appartenente alla comunità magrebina.

Da un iniziale scambio di battute tra i due minorenni si è poi passati allo scontro fisico; scontro al quale, per distorto spirito solidale, sono intervenuti anche gli amici dell’iniziale aggressore ed il 15enne di Spinetta è chiaramente dovuto soccombere di fronte alla sproporzione numerica dei suoi contendenti; egli ha infatti riportato lesioni personali giudicate guaribili in 10 giorni.

Non risulta, allo stato, che l’episodio sia da inserire in un contesto di faide, atti ritorsivi o raid reciproci tra formazioni di “bande” giovanili rivali.

 13 marzo 2012