E’ un Mercatino dell’Antiquariato piuttosto ricco di pezzi pregevoli per gli appassionati quello che si sta svolgendo al Mercato Pavia di piazza Castello a Casale Monferrato. I visitatori, numerosi ieri nonostante le condizioni meteo non proprio felici, hanno potuto ammirare diverse bellezze. Tra i pezzi più pregiati ci sono una terracotta francese di inizio Novecento, raffigurante una dama con un uccellino che si appoggia sulla sua mano di Roberto Granatelli, mentre “La Fenice” di Gassino presenta spille e collane degli anni Sessanta di Kenneth J. Lane ed una pregevole spilla anni Trenta di Chanel.

In questa edizione, il salone Tartara del Mercato Pavia ospita, il Mercatino di Primavera, a cura della Croce Rossa Italiana – Comitato di Casale Monferrato.


Nel settore esterno in piazza Castello, invece, viene organizzata una manifestazione collaterale, in collaborazione con “Buongiorno Italia” che annovera 40 banchi di esposizione e vendita delle eccellenze italiane,

Nella Cappella del Castello Paleologo, invece, prosegue l’iniziativa “Antiquariato per la vita”, ove chiunque, dall’inizio di settembre, può portare dei propri oggetti di antiquariato, lasciarli in conto vendita, e – se venduti – una parte verrà devoluta alla Delegazione “Monferrato” della Lilt – Lega contro i tumori, che li utilizzerà per la lotta all’amianto, nello specifico per la banca biologica del mesotelioma pleurico. In esposizione, tra gli altri ci sono anche alcuni dipinti dell’artista casalese Mazzoli, apprezzato ritrattista (in particolare dei Papi) ed autore di nature morte. Aniquariato per la vita ha raccolto un ottimo successo nello scorso fine settimana in occasione della manifestazione “Golosaria in Monferrato” che ha Casale aveva il suo epicentro. E anche ieri, sabato, l’afflusso è stato davvero significativo

Infine il Mercatino dell’Antiquariato, sempre con il cuore rivolto al sociale, ospita l’Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) con una vendita di gardenie in beneficienza.

10 marzo 2013